Skip to main content

Hai scelto un programma scolastico in Argentina? Capire come funziona il sistema scolastico argentino è uno dei punti cruciali da avere chiaro prima di partire per studiare dall’altra parte del mondo. Quali sono e come vengono dati i voti? Quali materie si affrontano? Quanto durano le vacanze? Non preoccuparti se hai una grande confusione in testa. Questa lettura ti fornirà tutte le informazioni necessarie per poterti orientare nel sistema scolastico argentino.

Scegliere la patria del tango per un anno scolastico all’estero significa immergersi in un contesto ricco di opportunità di socializzazione e di attività extrascolastiche. L’ambiente rilassato e la flessibilità ti permetteranno di goderti a pieno l’esperienza. Scopri nel dettaglio tutte le caratteristiche del sistema scolastico argentino.

I punti di forza del sistema scolastico argentino

Il sistema scolastico argentino è per molti aspetti molto simile a quello italiano, ma ha anche delle differenze chiave che conferiscono alcune caratteristiche distintive:

Educazione gratuita

Come in Italia, l’istruzione è gratuita a livello nazionale, dalla scuola dell’infanzia all’università. Per questo motivo, molte persone si recano in Argentina dal resto del Sudamerica per completare gli studi.

Rapporto personale e informale con i docenti

L’Argentina è un Paese molto caloroso e ospitale, l’ambiente disteso a scuola permette di stabilire un rapporto personale e informale con i docenti.

Classe di coetanei

A differenza di altri sistemi dove si procede per livelli di competenza, in Argentina le classi sono formate da studenti della stessa età – come in Italia -, questo aiuta ad avere un gruppo di conoscenze stabile durante gli studi.

Flessibilità

Il sistema scolastico argentino non prevede un numero massimo di materie insufficienti tale da dover ripetere l’anno, un grande aiuto per gli studenti che si trovano in difficoltà con lo studio. È infatti possibile recuperare le materie in cui si sono ottenuti i risultati peggiori durante l’anno successivo.

Il percorso scolastico in Argentina

In Argentina, la scuola dura 14 anni e si frequenta dai 4 ai 18 anni. Al termine della scuola secondaria si consegue il diploma, che consente di proseguire il percorso formativo. Vediamo nel dettaglio come sono suddivisi gli anni di scuola per chi decide di sperimentare il sistema scolastico argentino:

Grafico che rappresenta gli anni di frequenza, le età degli studenti e il tipo di scuola previsto dal sistema scolastico argentino

01

Educación inicial (Scuola dell’Infanzia)

Il sistema scolastico argentino prevede che la scuola dell’obbligo inizi a 4 anni con 2 anni di scuola dell’infanzia. Prima del compimento dei 4 anni i bambini possono frequentare l’asilo, che può essere sia pubblico sia privato.

02

Educación Primaria (Scuola Primaria)

In Argentina, la scuola primaria inizia a 6 anni e può avere una durata di 6 o 7 anni, a seconda delle regioni. L’obiettivo del percorso scolastico primario è quello di formare gli alunni con un sapere comune e uniforme che permetta loro di iniziare la scuola secondaria.

03

Educación Secundaria (Scuola Secondaria)

A seconda del percorso primario, gli anni di scuola secondaria possono essere 5 o 6. Nel caso in cui si abbia frequentato la scuola primaria per 7 anni, la scuola secondaria dura 5 anni; se si ha frequentato la scuola primaria per 6 anni, il ciclo secondario dura 6 anni. Entrambi i percorsi terminano all’età di 18 anni. La scuola secondaria offre molti indirizzi diversi, che possono essere scelti dagli studenti in base alle loro inclinazioni.

04

Università

L’università in Argentina esiste sia in forma pubblica che privata. L’università pubblica è gratuita e ad accesso libero, caratteristica di grande attrattiva per gli altri Paesi sudamericani. Si articola in percorsi che vanno dai 4 ai 6 anni e che si dividono in licenciaturas e profesorados. Il primo tipo di percorso è più orientato alla ricerca mentre il secondo si focalizza sull’insegnamento, anche a livello universitario. Generalmente all’uscita dall’università si ha un livello equivalente a una magistrale italiana. Esistono carriere successive che vanno dai master ai dottorati.

Stai già sognando di immergerti in questo sistema scolastico? Scopri se fa per te.

Inizia la sfida
Attitude Trail: l primo passo per superare i tuoi confini
Attitude Trail: l primo passo per superare i tuoi confini

Stai già sognando di immergerti in questo sistema scolastico? Scopri se fa per te.

Inizia la sfida

Il calendario scolastico argentino

Il calendario scolastico argentino differisce da quello italiano, come spesso succede con i Paesi sotto l’equatore come Australia, Nuova Zelanda e Brasile. L’anno scolastico comincia ad inizio marzo e termina a fine novembre. Le lezioni sono intervallate da una pausa invernale di due settimane, all’incirca da metà luglio a fine luglio, ed una lunga pausa estiva, da inizio dicembre a fine febbraio.

Schema con la rappresentazione grafica della suddivisione in terms della durata di due mesi del sistema scolastico dell’Argentina

L’orario giornaliero argentino e le attività extrascolastiche

In Argentina, gli alunni della scuola primaria iniziano le lezioni alle 8 del mattino e finiscono alle 16:30. Le scuole secondarie, a seconda dell’indirizzo, possono prevedere lezioni solo al mattino o anche al pomeriggio. Generalmente, le scuole secondarie ad indirizzo tecnico richiedono anche la frequenza pomeridiana.

Spesso le scuole argentine sono anche centro di molte attività extrascolastiche pomeridiane. Alcune hanno campi sportivi e palestre e offrono quindi la possibilità di fare sport come calcio, pallavolo, padel… Oltre alla proposta sportiva, è possibile prendere parte ad altre attività come corsi di teatro e di fotografia, web radio studentesche, campionati di scacchi… L’offerta è molto ricca e ogni exchange students troverà facilmente un’attività a cui appassionarsi.

Le materie e il piano di studi in Argentina

Come in Italia, nelle scuole argentine non è comune avere delle materie a scelta, si tende infatti ad avere un piano di studi fisso per ogni indirizzo. Le materie obbligatorie sono generalmente:

  • Spagnolo
  • Matematica
  • Scienze (biologia e chimica)
  • Inglese
  • Geografia
  • Storia

A queste discipline si possono aggiungere le varie materie di indirizzo come:

  • Fisica
  • Scienze della terra
  • Psicologia
  • Filosofia
  • Diritto
  • Storia dell’arte
  • Disegno
  • Tecnica

La scuola secondaria si divide in due moduli, uno comune a tutti gli indirizzi e uno orientato a seconda del tipo di scuola. I vari indirizzi sono:

  • Scienze sociali
  • Economia e Amministrazione
  • Scienze naturali
  • Comunicazione
  • Arte
  • Educazione fisica
  • Lingue straniere

In alternativa ci sono le scuole tecniche che si dividono in tre gruppi principali: 

  • Agraria
  • Industriale
  • Servizi

Le scuole ad indirizzo tecnico durano un anno in più e permettono di avere una formazione più pratica e un inserimento più veloce nel mondo del lavoro. Nonostante questo vantaggio, molti studenti decidono di proseguire gli studi, in alcuni casi trovandosi avvantaggiati rispetto ai coetanei, specialmente in aree specifiche come l’ingegneria.

I voti scolastici e il diploma in Argentina

Nelle scuole argentine, il sistema di voti prevede votazioni da 1 a 10 e la sufficienza raggiunta con il 6. Tuttavia, in Argentina non c’è un esame finale al termine della scuola secondaria. Quando termina il ciclo secondario viene calcolata la media dei voti dell’ultimo anno, ma non viene usata per conferire un voto finale.

Per ottenere il diploma è necessario che tutte le materie siano sufficienti. In caso di insufficienze la scuola secondaria è considerata conclusa ma non verrà conferito il diploma come riconoscimento. È però possibile ottenere il diploma successivamente sottoponendosi a esami di riparazione.

Strada di campagna in argentina con palizzata azzurra e bianca e bandiera dell'argentina in lontananza

Ora che conosci il sistema scolastico argentino, segui la tua strada!

Trovare la propria strada grazie a un anno all’estero riserva tante scoperte: ti immergerai nella magnifica Argentina, luogo incontaminato e patria di tantissimi italiani che oggi la riconoscono come “casa”.

Cambierai e capirai quale percorso è giusto per te, non aver paura di spiccare il volo e di provare tutto ciò che ha da offrire il sistema scolastico argentino.

Credi di essere pronto per studiare all’estero? Ecco una sfida per conoscere la risposta.

Scopri di più
Attitude Trail: l primo passo per superare i tuoi confini
Attitude Trail: l primo passo per superare i tuoi confini

Credi di essere pronto per studiare all’estero? Ecco una sfida per conoscere la risposta.

Scopri di più
Michele Vico

Author Michele Vico

Terzo di quattro fratelli in una famiglia col pallino dell’internazionalità. Sudafrica e Finlandia i primi due, io ho scelsi l’Argentina. Attualmente studio Biologia Evoluzionistica all’università di Monaco di Baviera ma il mio sogno è studiare le Alpi dove sono nato. Viaggiare mi ha insegnato ad amare casa mia invece di sentirmene intrappolato e ad accogliere ognuno come un familiare.

More posts by Michele Vico