Appuntamento
Preventivo
Contatti

CONDIZIONI GENERALI: soggiorni linguistici


CONDIZIONI GENERALI

Le seguenti condizioni di partecipazione sono state redatte in conformità al Codice del Consumo, D. Legislativo n° 79/2011, che regolamenta le attività dei Tour Operator.

                        

1. MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Sei deciso a partire ed hai ricevuto informazioni esaurienti?

Fai un preventivo per il programma che hai scelto e poi prosegui con l'iscrizione cliccando  l'apposito pulsante verde "Prenota questo programma". Compila tutti i campi richiesti nella scheda di iscrizione e scegli il metodo di pagamento preferito per l'acconto (bonifico bancario, bollettino postale, PayPal, carta di credito o bancomat). L’acconto per la conferma dell’iscrizione copre le spese per l’apertura della tua pratica e sarà dedotto dalla quota totale del programma che hai scelto. Nel caso in cui decidessi di annullare il viaggio, qualunque sia il motivo, la quota versata a titolo di acconto non potrà essere rimborsata. Al ricevimento dell’iscrizione e dell’acconto invieremo la tua richiesta di prenotazione del soggiorno alla scuola estera per verificare le disponibilità per i servizi richiesti oppure fisseremo un colloquio per valutare il tuo livello linguistico (se previsto dal programma scelto).

La validità dell'iscrizione e dell’acconto versato è di sei mesi dall’invio della scheda di iscrizione; decorso tale termine l'iscrizione verrà annullata e l’acconto non potrà essere restituito o utilizzato per altri programmi.     

 

2. MODALITÀ DI PAGAMENTO

Salvo per i casi per i quali è espressamente indicato il contrario, le quote di partecipazione non comprendono il volo di andata e ritorno, le assicurazioni, le spese personali, i trasferimenti aeroportuali, i trasporti locali, le spese per il passaporto e per il visto (ove previsto), il supplemento in caso di diete e per esigenze alimentari particolari o allergie, il materiale didattico (ovvero libri di testo il cui costo varia tra i 20 e i 60 € circa e non include la cancelleria, dizionari, ecc. …), il costo di iscrizione agli esami per le certificazioni internazionali come TOEFL, IELTS, DELF ecc. Dovrai versare il 25% della quota di partecipazione (al netto dell’acconto) entro 7 giorni dalla comunicazione che conferma i servizi prenotati; ricordiamo che il mancato pagamento della prima rata entro i termini previsti (7 giorni dall’accettazione al programma) comporterà la cancellazione della prenotazione effettuata. Il saldo della quota dovrà invece essere versato 45 giorni prima della partenza.  Qualora la tua iscrizione pervenisse oltre il termine di 45 giorni prima della partenza, dovrai effettuare direttamente il versamento del saldo del programma.

Attenzione: alcuni programmi richiedono il pagamento del 25% della quota pochi giorni dopo il versamento dell’acconto (es.: il programma Family Stay); in questi casi potrai fare un bonifico unico che comprenda acconto e prima rata, in deroga a quanto indicato sopra. 

Potrai versare l’importo tramite (a scelta):

> bonifico bancario intestato a WEP s.r.l., presso Banca Unicredit, IBAN:  IT53Q0200801005000040339852

> bollettino postale intestato a WEP cc postale 16459133

> assegno non trasferibile intestato a WEP

> bancomat / carta di credito (no American Express) o contanti (presso i nostri uffici) ed entro il limite di legge, comunicandoci il tuo nome, cognome ed il programma scelto.

 

3. TEMPI DI ISCRIZIONE

Il termine entro il quale è necessario iscriversi è riportato per ogni programma ed è richiesto per una buona organizzazione del soggiorno. A volte, per alcune destinazioni, è necessario un visto di ingresso ed è bene quindi iscriversi in tempo per poter espletare le formalità per il visto con sufficiente anticipo.

WEP può accettare iscrizioni dell’ultimo minuto, ma la disponibilità di programmi ed opzioni sarà limitata e in ogni caso legata ai tempi di ottenimento della documentazione richiesta per quel programma o destinazione. Per le iscrizioni effettuate a ridosso della data di partenza si ricorda che il costo dei voli potrebbe essere decisamente superiore alla media.

 

4. DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

I documenti necessari per partire sono: la carta d’identità in corso di validità e valida per l’espatrio (per l’Europa) o il passaporto in corso di validità (per le destinazioni extra europee) (la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia); si ricorda che le procedure per l’ottenimento del passaporto possono richiedere alcune settimane ed è quindi necessario inoltrare la domanda agli uffici competenti il prima possibile.

A tutti i minori di 14 anni che si recano all'estero senza un accompagnatore, è richiesta una dichiarazione parentale che i genitori dovranno sottoscrivere presso la Questura. Verrà rilasciato un modello che il minore dovrà presentare alla frontiera, insieme al proprio documento di identità in corso di validità e valido per l’espatrio.

WEP fornirà inoltre le informazioni per l’ottenimento del visto qualora la destinazione scelta lo richiedesse, ma è responsabilità del partecipante farne richiesta. WEP non potrà essere ritenuta responsabile della mancata partenza se il partecipante non otterrà il visto per ragioni non imputabili ad essa oppure se lo stesso si presenterà in aeroporto con carta d’identità/passaporto scaduto oppure senza visto. Le informazioni relative ai documenti per l’espatrio si intendono aggiornate all’ultima data di modifica delle condizioni di partecipazione  sul sito WEP.

WEP declina ogni responsabilità nel caso in cui le norme di legge e/o i regolamenti relativi alle modalità per l’espatrio dovessero essere modificate dalle Autorità competenti in data successiva alla pubblicazione dell’aggiornamento delle condizioni di partecipazione  sul sito WEP. Poiché le norme e le procedure che regolano l’ingresso in un Paese estero possono variare in qualsiasi momento, è in ogni caso responsabilità del partecipante verificare la validità delle istruzioni fornite da WEP rivolgendosi alle autorità competenti. È dunque fortemente consigliato seguire le informazioni e le raccomandazioni disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri (http://www.viaggiaresicuri.it) selezionando il Paese di destinazione e consultando la sezione “Informazioni generali” per dettagli aggiornati sul visto e le formalità valutarie e doganali. 

 

5. COSTO DEL PROGRAMMA

Il prezzo costo del programma è determinato nel contratto con riferimento alla quotazione indicata su questo sito al momento dell’iscrizione della prenotazione e pagamento dell'acconto. Il sito viene aggiornato periodicamente seguendo l'andamento del cambio dell'Euro con le valute dei singoli Paesi. La quota non subirà quindi variazioni (aumenti o diminuzioni) per oscillazioni valutarie successive alla prenotazione e pagamento dell’acconto (e conseguente conferma di iscrizione al programma tramite la prima rata del 25%), a meno che, al momento della prenotazione, le date ed i prezzi non siano ancora confermati.

Nel caso di variazione di programma successivamente successivo alla conferma di iscrizione, le quote verranno ricalcolate al momento della variazione.  

 

6. DATE E DURATA DEI PROGRAMMI

La durata e le date di partenza sono riportate in ogni programma. In caso di festività nazionali con cadenza infrasettimanale la scuola/partner si riserva il diritto di non far recuperare il giorno di lezione perso. non usufruito. La durata ed il numero delle lezioni presentate nella descrizione delle scuole sono garantite solo nel caso in cui ci siano almeno 5 studenti all’interno della classe. Qualora non si dovesse raggiungere il numero minimo di partecipanti indicati, la scuola si riserva il diritto di modificare il numero e la durata delle lezioni. WEP si riserva il diritto di variare di un giorno la data di partenza se necessario per la buona organizzazione del programma o se è una necessità della compagnia aerea. In caso di arrivo ritardato nel Paese ospitante o in caso di mancata partecipazione parziale o totale al programma, non sarà riconosciuto alcun rimborso. Un rientro anticipato, per qualsiasi motivo, non dà diritto ad alcun rimborso. Per i programmi alla pari e stage, si potrà indicare solo una data stimata di inizio e questa verrà poi confermata successivamente.

 

7. SISTEMAZIONE IN FAMIGLIA OSPITANTE

Alcuni programmi WEP prevedono la sistemazione in famiglia ospitante; con questo termine si intende un minimo di un componente adulto: le famiglie possono avere figli o non averne e vengono scelte senza discriminazione di etnia, di livello economico, culturale e sociale che potrà quindi essere differente dalla famiglia di origine. Le famiglie ospitanti si trovano sempre nelle zone di cintura delle città e in alcuni casi possono risiedere in luoghi distanti dalla scuola fino a sessanta minuti di distanza per le mete europee e fino ad oltre novanta minuti per le mete extra europee. Ricordiamo inoltre che soprattutto nelle grandi città è fondamentale tenere in considerazione il traffico, che ovviamente può portare ad una dilatazione del tempo di percorrenza. La soluzione proposta non può essere rifiutata dal partecipante a meno che non ci siano delle ragioni oggettive per il rifiuto. 

 

8. USCITE SERALI PER MINORENNI

Nel quadro dei soggiorni linguistici e dei programmi estivi per minorenni, il corrispondente locale/scuola partner della WEP garantisce la presenza di responsabili durante la partecipazione a corsi, attività, sport ed escursioni organizzati direttamente dal corrispondente locale/scuola.

Tuttavia, né WEP né il corrispondente locale/scuola possono garantire un controllo dei partecipanti durante:

a) il tempo libero al di fuori delle attività previste con la famiglia ospitante o con il partner locale/scuola per il programma “Soggiorno in famiglia”;

b) il tempo libero, sia esso previsto dopo i corsi o durante le escursioni o attività all’esterno dell’infrastruttura del partner locale/scuola per i programmi “Corso di lingua” e “Corso di lingua + attività”;

c) durante gli spostamenti dalla famiglia ospitante/residence/college alla scuola e viceversa per i programmi “Corso di lingua” e “Corso di lingua + attività”, a meno che, in questo ultimo caso, non sia previsto un pulmino della scuola.

Inoltre, tutti gli studenti dovranno rispettare gli orari serali imposti dal corrispondente locale/scuola o richiesti dai genitori naturali e le regole imposte dalla scuola e dal Paese ospitante in materia di consumo di bevande alcoliche e/o sostanze stupefacenti.

 

9. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

> Il partecipante, anche se maggiorenne, dà l’autorizzazione a WEP e ai suoi rappresentanti legali di prendere contatti ed informare i suoi genitori (decisione a discrezione di WEP e dei suoi rappresentanti), anche se non hanno stipulato direttamente un contratto con WEP, per qualsiasi episodio che possa alterare il buon funzionamento del programma prima, durante o dopo lo svolgimento del programma stesso.

> Alcune compagnie aeree non autorizzano i minori di 18 anni a viaggiare da soli. È responsabilità dei genitori o dei rappresentanti legali verificare tale condizione con la compagnia aerea scelta - se i voli non vengono affidati a WEP - e le eventuali formalità amministrative, la documentazione e le tempistiche necessarie per autorizzare il viaggio del minore non accompagnato.

Se il partecipante viaggia con un biglietto acquistato tramite WEP, dovrà rispettare le condizioni e le regole applicate dalla compagnia aerea ed illustrate dal proprio referente WEP prima della partenza.

>  I viaggi non prevedono mai la presenza di un accompagnatore, salvo dove diversamente indicato.

> Alcune delle scuole di lingua con cui collaboriamo per partecipanti maggiorenni accettano anche partecipanti minorenni a condizione che questi ultimi forniscano un modulo d'autorizzazione specifico firmato dai genitori o dal loro rappresentante legale.

> Sistemazione: le sistemazioni che prevedono bagno privato dispongono di un solo bagno per camera, anche in caso di camera condivisa. Se la prenotazione prevede una sistemazione in camera doppia o condivisa non possiamo garantire la presenza di un altro studente per l'intera durata del programma, o per una parte di esso.

> È importante fornire a WEP degli indirizzi e-mail corretti e controllarli regolarmente dal momento che la maggior parte delle comunicazioni e dei documenti sarà trasmessa per posta elettronica.

> Parte della documentazione fornita a seguito dell’iscrizione sarà in inglese o nella lingua del Paese di destinazione. Tali documenti non potranno essere tradotti da WEP.

 

10. RECESSO E RIMBORSI 

Il partecipante ha la facoltà di recedere dal contratto mediante lettera raccomandata o e-mail: il recesso decorre dal momento in cui viene ricevuta da WEP la comunicazione del partecipante. WEP ne riceverà comunicazione scritta. In caso di recesso, saranno restituite le somme versate eccezion fatta per la quota versata come acconto al momento dell’iscrizione e per le seguenti percentuali della restante quota di partecipazione: 50% se il recesso avviene oltre 45 giorni prima della data di partenza, 80% se il recesso avviene fra 45 e 15 giorni prima della data di partenza, 100% oltre tale data.

Nessun rimborso è previsto nel caso di spese sostenute dal partecipante in conseguenza di violazioni della Legge del Paese ospitante o di una delle regole di WEP che preveda l’espulsione dal Paese, se infranta. Analogamente, nessun rimborso può essere riconosciuto nel caso di scioglimento del contratto per fatti e colpe imputabili al partecipante e/o ai suoi genitori naturali. Nel caso in cui lo studente non sia in possesso dei previsti documenti di identità e/o eventuali visti necessari alla partenza e per questo motivo non possa effettuare il viaggio, non è previsto alcun rimborso. Ai sensi del D.L. 15/01/92 n°50, il partecipante che abbia firmato il contratto per corrispondenza o comunque fuori dai locali di WEP ha diritto di recedere dal contratto inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a WEP entro 10 giorni dalla data del contratto stesso. WEP si impegna a restituire le somme ricevute entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione.

 

11. ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

È possibile e consigliabile stipulare contestualmente alla firma del contratto  (iscrizione online) un’assicurazione facoltativa che copra le spese di annullamento del programma per cause od eventi oggettivamente documentabili ed imprevedibili al momento della prenotazione, che colpiscano l’Assicurato, un suo familiare o il co-titolare dell’azienda/studio associato. L’assicurazione viene stipulata con Allianz Global Assistance - prodotto Globy Giallo (fanno eccezione i programmi di gruppo). Il costo dell’assicurazione è pari al 5,6% della quota; per maggior dettagli consultare il sito www.globy.it.

L’assicurazione deve essere richiesta tassativamente al momento dell’iscrizione e regolata insieme al pagamento della prima rata. Se il partecipante aggiunge servizi extra (per esempio notti aggiuntive, trasferimenti da/per l'aeroporto...) oppure acquista il biglietto aereo tramite WEP in un momento successivo all’iscrizione, sarà suo compito comunicare a WEP l’eventuale volontà di estendere l’assicurazione anche ai suddetti servizi extra oppure al volo aereo. Non è infatti consentito stipulare l’assicurazione contro le spese di annullamento in momenti successivi alla sottoscrizione del contratto o essendo a conoscenza di cause che potrebbero comportare l’annullamento del viaggio. 

L’assicurazione contro le spese di annullamento può essere stipulata unicamente per i residenti in Italia.

 

12. ASSICURAZIONE viaggio                        

Tutti i partecipanti sono tenuti ad avere un’assicurazione medica adeguata a coprire le spese sanitarie, il rimpatrio in caso di necessità e la responsabilità civile. Se non si dispone di un’assicurazione simile, WEP ne può proporre una completa (condizioni generali su richiesta) che copre malattie, incidenti, ricoveri, rimpatrio per ragioni di salute, visita di un genitore in caso di ricovero, bagaglio, responsabilità civile verso persone o cose. Il costo dell’assicurazione è di 29 € al mese per la copertura base e di 44 € per la copertura estesa; la richiesta ed il pagamento devono essere effettuati prima della partenza. Gli studenti diretti in Australia con un visto studente, sono tenuti a sottoscrivere l’assicurazione OSHC, richiesta dal governo australiano, il cui costo dipende dalla durata del soggiorno. Per i programmi di gruppo fare riferimento alle condizioni di partecipazione specifiche.

 

13. VARIAZIONE DEL PROGRAMMA

Nel caso in cui prima della partenza WEP abbia necessità di variare in modo significativo uno o più elementi fondamentali del contratto (siano esse variazioni che non dipendono dalla volontà di WEP né dei suoi partner) verrà data immediata notifica scritta al partecipante, il quale potrà accettare la proposta o recedere senza il pagamento di alcuna penale entro due giorni lavorativi dal ricevimento dell’avviso. La somma versata sarà restituita entro sette giorni lavorativi dal momento del recesso. Nel caso in cui, dopo la partenza, una parte essenziale dei servizi non possa essere erogata, WEP fornirà soluzioni alternative per la prosecuzione del soggiorno senza oneri a carico del partecipante, oppure rimborserà la differenza fra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Nel caso in cui non sia possibile alcuna soluzione alternativa o il partecipante non l’accetti, per un giustificato motivo, l’organizzazione rimborserà la differenza fra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato, mettendo a disposizione un mezzo di trasposto per il ritorno al luogo di partenza.

Nel caso in cui il partecipante richieda lo spostamento della partenza a un momento successivo rispetto a quello programmato, quale che sia la motivazione, verrà innanzitutto verificata la disponibilità del medesimo programma per il nuovo periodo scelto. In caso di disponibilità di posti, si comunica che le quote potrebbero subire variazioni.

 

14. CONTRATTO DI VIAGGIO

 

Il contratto sarà disciplinato dalle condizioni di cui il contraente attesta di aver acquisito piena conoscenza e che dichiara di accettare, riportate sul sito WEP e qualsivoglia documentazione illustrativa del pacchetto turistico. Il contratto è inoltre disciplinato dalla CCV esecutiva con legge 27/12/77 n° 1084 e dal d.lgs 79/2011. L’organizzatore si impegna, in ottemperanza all’art. 37 c.2 del d.lgs 79/2011, a fornire per iscritto tutte le informazioni necessarie prima della partenza, ed in particolare generalità e recapito telefonico dei rappresentanti stranieri, in modo da permettere al partecipante di contattarli in caso di necessità.  

 

15. RESPONSABILITÀ DELL’ORGANIZZATORE

L’organizzatore risponde dei danni arrecati a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori di servizi, a meno che provi che l’evento sia derivato da fatto del partecipante o da fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore. La suddetta responsabilità è comunque soggetta ai limiti di cui agli artt. 44, 45, 46 e 47 D.Lgs. 79/2011. L’organizzatore ha diritto di surrogarsi in tutti i diritti e azioni verso i terzi responsabili spettanti al partecipante che ha risarcito. Il partecipante è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il partecipante esonera WEP da ogni responsabilità - e si obbliga a manlevarla - per fatti o atti a sé imputabili a causa dei quali siano derivati danni a cose o a terzi.

 

16. RESPONSABILITÀ DEI CITTADINI stranieri

È responsabilità dei cittadini non italiani informare WEP della propria cittadinanza e verificare tramite le proprie rappresentanze diplomatiche o quelle del Paese di destinazione le procedure necessarie per l’ottenimento del visto di ingresso, se necessario. In assenza di tale verifica, non potrà essere imputata alcuna responsabilità a WEP per la mancata partenza. Si segnala che alcuni programmi, a causa di limitazioni nel rilascio dei necessari visti, potrebbero non essere fruibili per i cittadini non europei.

 

17. GARANZIE E RECLAMI

I contratti di turismo organizzato sono assistiti da idonee garanzie prestate dall’Organizzatore e dell’Agente di viaggio intermediario che, per i viaggi all’estero e i viaggi che si svolgono all’interno di un singolo Paese assicurino, nei casi di insolvenza o fallimento dell’intermediario o dell’organizzatore, il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista.

A garanzia per i viaggiatori WEP ha aderito al fondo istituito presso ASTOI e denominato: “FONDO ASTOI A TUTELA DEI VIAGGIATORI”, con sede in Viale Pasteur n.10, 00144 - Roma, C.F. 97896580582, Iscrizione Reg. Persone Giuridiche di Roma n. 1162/2016.

In caso di problemi e/o lamentele, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire in modo immediato e prioritario il coordinatore referente locale / scuola nel Paese in cui si trova il partecipante. In assenza di soluzione o intervento entro 48 ore, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire WEP, telefonicamente o tramite e-mail, affinché essa svolga quanto necessario per trovare una soluzione nel più breve tempo possibile. Dopo il ritorno del partecipante, verranno presi in considerazione unicamente i reclami per i quali è dimostrato che WEP abbia avuto la possibilità di assumere il suo ruolo di organizzatore e per i quali sia stata adeguatamente avvisata in caso di eventuale inadempienza, secondo il paragrafo di cui sopra.

Ogni reclamo da parte del partecipante dovrà essere inoltrato a mezzo posta raccomandata A/R all’indirizzo della sede legale di WEP entro tre (3) mesi solari a partire dalla fine del soggiorno.

WEP si impegna a dare riscontro al cliente entro 5 giorni lavorativi e a fornire risposta entro un mese dalla ricezione del reclamo.

 

18. MATERIALE FOTOGRAFICO O VIDEO

I genitori o tutori del minore, in caso di partecipante minorenne, o il partecipante stesso, accettando queste condizioni di partecipazione, acconsentono che il materiale fotografico o video che riguarda il partecipante possa essere utilizzato per promuovere i programmi WEP in Italia e all’estero, mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale di WEP oppure su supporto cartaceo (depliant, volantino) fino a 7 anni dall’esperienza scelta.

 

19. FORO COMPETENTE

Salvo quanto previsto dalla normativa e tutela del consumatore, per ogni controversia derivante dalla stipulazione, validità, esistenza, esecuzione del presente contratto, è esclusivamente competente il foro di residenza del partecipante, con esclusione di qualsivoglia altro foro eventualmente alternativo o concorrente. Ai sensi e per gli effetti degli art.1341 e 1342 c.c. il partecipante dichiara di approvare espressamente e specificamente le seguenti disposizioni del contratto: art. 2 (Modalità di pagamento); art. 10 (Recesso e rimborsi); art. 13 (Variazione del programma); art. 15 (Responsabilità dell’organizzatore); art. 17 (Garanzie e reclami); art. 19 (Foro competente).

 

20. SCHEDA TECNICA

Le presenti condizioni resteranno valide fino al 31 dicembre 2018, salva la facoltà di WEP Srl di apportare quelle modifiche che dovessero periodicamente rendersi necessarie in seguito a eventuali modifiche normative e/o organizzative. Cambi applicati per la determinazione delle quote di partecipazione: vengono aggiornati periodicamente, per informazioni sui costi dei programmi si rimanda a quanto indicato nella pagina di ogni specifico programma.

Organizzazione tecnica: WEP, C.so Vittorio Emanuele II 12 - 10123, Torino. Licenza Regione Piemonte numero 32AV96.
Polizza assicurativa per responsabilità civile: Allianz SPA n. 112799188. 

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

 

Condizioni generali: English Summer Camp


CONDIZIONI GENERALI

Le seguenti condizioni di partecipazione sono state redatte in conformità al Codice del Consumo, D. Legislativo n° 79/2011, che regolamenta le attività dei Tour Operator.

                        

1. MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Sei deciso a partire ed hai ricevuto informazioni esaurienti?

Fai un preventivo per il programma che hai scelto e poi prosegui l'iscrizione con l'apposito pulsante verde "Prenota questo programma", compila tutti i campi richiesti e scegli il metodo di pagamento preferito per l'acconto (bonifico bancario, bollettino postale, PayPal, carta di credito o bancomat). L’acconto di iscrizione copre le spese per l’apertura della tua pratica e sarà dedotto dalla quota totale del programma che hai scelto. Nel caso decidessi di annullare il viaggio, la quota versata a titolo di acconto non potrà essere rimborsata. Al ricevimento della tua iscrizione, ti invieremo una conferma scritta. La validità dell'iscrizione e dell’acconto versato è di sei mesi dall’invio della scheda; decorso tale termine l'iscrizione verrà annullata e l’acconto non potrà essere restituito o utilizzato per altri programmi.     

 

2. COSTO DEL PROGRAMMA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il prezzo del programma è determinato nel contratto con riferimento alla quotazione indicata su questo sito al momento della prenotazione e pagamento dell’acconto. Le quote di partecipazione non comprendono il trasporto dalla città di residenza alla struttura e le spese personali; includono la sistemazione, i pasti, il materiale didattico e l’assicurazione viaggio e annullamento.
Il saldo del programma è previsto 45 giorni prima dell’inizio del Camp. 

Potrai versare l’importo tramite (a scelta):
        > bonifico bancario intestato a WEP s.r.l., presso Banca Unicredit, IBAN:  IT53Q0200801005000040339852
        > bollettino postale intestato a WEP cc postale 16459133
        > assegno non trasferibile intestato a WEP
        > bancomat / carta di credito (no American Express) o contanti (presso i nostri uffici) ed entro il limite di legge, comunicandoci il tuo nome, cognome ed il programma scelto.

 

3. DATE, DURATA E TEMPI DI ISCRIZIONE 

La durata e le date di partenza sono riportate in ogni programma. Gli arrivi e le partenze sono di domenica. Le iscrizioni vengono chiuse due settimane prima rispetto alla data di inizio scelta. La disponibilità del Summer Camp è in ogni caso soggetta al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti per ogni turno.

 

4. DOCUMENTI DA FORNIRE ALL’ORGANIZZAZIONE

WEP necessita dei seguenti documenti:

  • Fotocopia della carta di identità
  • Fotocopia della tessera sanitaria
  • Fotocopia del libretto delle vaccinazioni

 

5. SISTEMAZIONE IN RESIDENCE

Le strutture selezionate offrono camere in condivisione con bagno privato. É previsto un servizio di pulizia giornaliera e fornitura di biancheria da letto e da bagno. Il cambio asciugamani è previsto ogni tre giorni, mentre il cambio lenzuola ogni settimana. 

 

6. SUPERVISIONE

La supervisione è costante, lo staff WEP è presente 24h/24 e dorme nella stessa struttura.

 

7. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

> WEP ed i suoi rappresentanti legali sono autorizzati a contattare ed informare i genitori del partecipante per qualsiasi episodio che possa alterare il buon funzionamento del programma, prima, durante o dopo lo svolgimento del programma. Inoltre, sottoscrivendo i nostri termini e condizioni di partecipazione, i genitori o i tutori legali dei ragazzi autorizzano i responsabili WEP ed il personale medico della struttura a somministrare eventuali medicinali che i partecipanti assumono abitualmente e di cui sono provvisti all’arrivo in struttura o prescritti in fase di visita medica.          

> È importante fornire a WEP degli indirizzi e-mail corretti e controllarli regolarmente dal momento che la maggior parte delle comunicazioni e dei documenti sarà trasmessa per posta elettronica.

> È importante fornire a WEP un numero di cellulare corretto e a cui poter facilmente essere raggiunti in caso i responsabili del programma debbano comunicare con voi in merito a questioni urgenti. Tuttavia vi chiediamo di limitare il più possibile le telefonate, se non strettamente necessario e soprattutto utilizzando la fascia oraria suggerita dallo Staff WEP per non interrompere lezioni e attività.

 

8. RECESSO E RIMBORSI

ll partecipante ha la facoltà di recedere dal contratto mediante lettera raccomandata o e-mail: il recesso decorre dal momento in cui viene ricevuta da WEP la comunicazione del partecipante. In caso di recesso, saranno restituite le somme versate eccezion fatta per la quota versata in acconto al momento dell’iscrizione e per le seguenti percentuali della restante quota di partecipazione: 50% se il recesso avviene oltre 45 giorni prima della data di partenza, 80% se il recesso avviene fra 45 e 15 giorni prima della data di partenza, 100% oltre tale data.

Nessun rimborso può essere riconosciuto nel caso di scioglimento del contratto per fatto e colpa imputabili al partecipante e/o ai suoi genitori naturali. Ai sensi dell’art. 52 D.Lgs. 206/2005, il partecipante che abbia firmato il contratto per corrispondenza o comunque fuori dai locali di WEP ha diritto di recedere dal contratto inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a WEP entro 10 giorni dalla data del contratto stesso. WEP si impegna a restituire le somme ricevute entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione. In caso di mancata partecipazione parziale o totale al programma, non sarà riconosciuto alcun rimborso.

L’eventuale rientro anticipato del partecipante, per qualsiasi motivo, non darà diritto ad alcun rimborso.

 

9. ASSICURAZIONE VIAGGIO E ANNULLAMENTO

Assicurazione AIG Europe Limited, prodotto I4T Viaggio Singolo per la copertura dei rischi assistenza, malattia, bagaglio, annullamento e interruzione viaggio. Per maggiori informazioni: http://travel.b2b.i4t.it/pdf/viaggio_singolo_final_ed0717.pdf

 

10. VARIAZIONE DEL PROGRAMMA 

Nel caso in cui prima della partenza l’organizzazione abbia necessità di variare in modo significativo uno o più elementi fondamentali del contratto (siano esse variazioni che non dipendono dalla volontà di WEP né della struttura) verrà data immediata notifica scritta al partecipante, il quale potrà accettare la proposta o recedere senza il pagamento di alcuna penale entro due giorni lavorativi dal ricevimento dell’avviso. La somma versata sarà restituita entro sette giorni lavorativi dal momento del recesso. Nel caso in cui, dopo la partenza, una parte essenziale dei servizi non possa essere erogata, l’organizzazione fornirà soluzioni alternative per la prosecuzione del soggiorno senza oneri a carico del partecipante, oppure rimborserà la differenza fra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Nel caso in cui non sia possibile alcuna soluzione alternativa o il partecipante non l’accetti, per un giustificato motivo, l’organizzazione rimborserà la differenza fra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato, mettendo a disposizione un mezzo di trasposto per il ritorno al luogo di partenza.

Nel caso in cui il partecipante richieda lo spostamento della partenza a un momento successivo rispetto a quello programmato, quale che sia la motivazione, verrà innanzitutto verificata la disponibilità del medesimo programma per il nuovo periodo scelto. In caso di disponibilità di posti, si comunica che le quote potrebbero subire variazioni.

 

11. CONTRATTO DI VIAGGIO

Il contratto sarà disciplinato dalle condizioni di cui il contraente attesta di aver acquisito piena conoscenza e che dichiara di accettare, riportate sul sito WEP e qualsivoglia documentazione illustrativa del pacchetto turistico. Il contratto è inoltre disciplinato dalla CCV esecutiva con legge 27/12/77 n° 1084 e dal d.lgs 79/2011. L’organizzatore si impegna, in ottemperanza all’art. 37 c.2 del d.lgs 79/2011, a fornire per iscritto tutte le informazioni necessarie prima della partenza, ed in particolare generalità e recapito telefonico dei rappresentanti della struttura, in modo da permettere al partecipante di contattarli in caso di necessità.

 

12. RESPONSABILITÀ DELL’ORGANIZZATORE                        

L’organizzatore risponde dei danni arrecati a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori di servizi, a meno che provi che l’evento sia derivato da fatto del partecipante o da fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore. La suddetta responsabilità è comunque soggetta ai limiti di cui agli artt. 44, 45, 46 e 47 D.Lgs. 79/2011. L’organizzatore ha diritto di surrogarsi in tutti i diritti e azioni verso i terzi responsabili spettanti al partecipante che ha risarcito. Il partecipante è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il partecipante esonera WEP da ogni responsabilità - e si obbliga a manlevarla - per fatti o atti a sé imputabili a causa dei quali siano derivati danni a cose o a terzi.

 

13. GARANZIE E RECLAMI

I contratti di turismo organizzato sono assistiti da idonee garanzie prestate dall’Organizzatore e dell’Agente di viaggio intermediario che, per i viaggi all’estero e i viaggi che si svolgono all’interno di un singolo Paese assicurino, nei casi di insolvenza o fallimento dell’intermediario o dell’organizzatore, il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista.

A garanzia per i viaggiatori WEP ha aderito al fondo istituito presso ASTOI e denominato: “FONDO ASTOI A TUTELA DEI VIAGGIATORI”, con sede in Viale Pasteur n.10, 00144 - Roma, C.F. 97896580582, Iscrizione Reg. Persone Giuridiche di Roma n. 1162/2016.
In caso di problemi e/o lamentele, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire in modo immediato e prioritario il coordinatore referente locale / scuola nel Paese in cui si trova il partecipante. In assenza di soluzione o intervento entro 48 ore, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire WEP, telefonicamente o tramite e-mail, affinché essa svolga quanto necessario per trovare una soluzione nel più breve tempo possibile. Dopo il ritorno del partecipante, verranno presi in considerazione unicamente i reclami per i quali è dimostrato che WEP abbia avuto la possibilità di assumere il suo ruolo di organizzatore e per i quali sia stata adeguatamente avvisata in caso di eventuale inadempienza, secondo il paragrafo di cui sopra.

Ogni reclamo da parte del partecipante dovrà essere inoltrato a mezzo posta raccomandata A/R all’indirizzo della sede legale di WEP entro tre (3) mesi solari a partire dalla fine del soggiorno.
WEP si impegna a dare riscontro al cliente entro 5 giorni lavorativi e a fornire risposta entro un mese dalla ricezione del reclamo.

 

14. MATERIALE FOTOGRAFICO E VIDEO

I genitori o tutori del minore, accettando queste condizioni di partecipazione, acconsentono che il materiale fotografico o video che riguarda il partecipante possa essere utilizzato per promuovere i programmi WEP in Italia e all’estero, mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale di WEP ovvero su supporto cartaceo (depliant, volantino) fino a 7 anni dall’esperienza scelta. 

 

15. FORO COMPETENTE

Salvo quanto previsto dalla normativa e tutela del consumatore, per ogni controversia derivante dalla stipulazione, validità, esistenza, esecuzione del presente contratto, è esclusivamente competente il foro di residenza del partecipante, con esclusione di qualsivoglia altro foro eventualmente alternativo o concorrente. Ai sensi e per gli effetti degli art.1341 e 1342 c.c. il partecipante dichiara di approvare espressamente e specificamente le seguenti disposizioni del contratto: art. 2 (Costo del programma e modalità di pagamento); art. 8 (Recesso e rimborsi); art. 10 (Variazione del programma); art. 12 (Responsabilità dell’organizzatore); art. 13 (Garanzie e reclami); art. 15 (Foro competente).

 

16. SCHEDA TECNICA

Le presenti condizioni resteranno valide fino al 31 dicembre 2018, salva la facoltà di WEP Srl di apportare quelle modifiche che dovessero periodicamente rendersi necessari in seguito a eventuali modifiche normative e/o organizzative.
Organizzazione tecnica: WEP, C.so Vittorio Emanuele II 12 - 10123,Torino. Licenza Regione Piemonte numero 32AV96.
Polizza assicurativa per responsabilità civile: Allianz SPA n. 112799188. 
Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

 

CONDIZIONI GENERALI: LAVORO, STAGE, viaggi solidali


CONDIZIONI GENERALI

Le seguenti condizioni di partecipazione sono state redatte in conformità al Codice del Consumo, D. Legislativo n° 79/2011, che regolamenta le attività dei Tour Operator.

                        

CONDIZIONI GENERALI

Le seguenti condizioni di partecipazione sono state redatte in conformità al Codice del Turismo, D. Legislativo n° 79/2011, che regolamenta le attività dei Tour Operator.

 

1. MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Sei deciso a partire ed hai ricevuto informazioni esaurienti?

Fai un preventivo per il programma che hai scelto e poi prosegui con l'iscrizione cliccando  l'apposito pulsante verde "Prenota questo programma". Compila tutti i campi richiesti nella scheda di iscrizione e scegli il metodo di pagamento preferito per l'acconto (bonifico bancario, bollettino postale, PayPal, carta di credito o bancomat). L’acconto per la conferma dell’iscrizione copre le spese per l’apertura della tua pratica e sarà dedotto dalla quota totale del programma che hai scelto. Nel caso in cui decidessi di annullare il viaggio, qualunque sia il motivo, la quota versata a titolo di acconto non potrà essere rimborsata. Al ricevimento dell’iscrizione e dell’acconto invieremo la tua richiesta di prenotazione del soggiorno alla scuola estera per verificare le disponibilità per i servizi richiesti oppure fisseremo un colloquio per valutare il tuo livello linguistico (se previsto dal programma scelto).

La validità dell'iscrizione e dell’acconto versato è di sei mesi dall’invio della scheda di iscrizione; decorso tale termine l'iscrizione verrà annullata e l’acconto non potrà essere restituito o utilizzato per altri programmi.     

 

2. MODALITÀ DI PAGAMENTO

Salvo per i casi per i quali è espressamente indicato il contrario, le quote di partecipazione non comprendono il volo di andata e ritorno, le assicurazioni, le spese personali, i trasferimenti aeroportuali, i trasporti locali, le spese per il passaporto e per il visto (ove previsto), il supplemento in caso di diete e per esigenze alimentari particolari o allergie, il materiale didattico (ovvero libri di testo il cui costo varia tra i 20 e i 60 € circa e non include la cancelleria, dizionari, ecc. …), il costo di iscrizione agli esami per le certificazioni internazionali come TOEFL, IELTS, DELF ecc. Dovrai versare il 25% della quota di partecipazione (al netto dell’acconto) entro 7 giorni dalla comunicazione che conferma i servizi prenotati; ricordiamo che il mancato pagamento della prima rata entro i termini previsti (7 giorni dall’accettazione al programma) comporterà la cancellazione della prenotazione effettuata. Il saldo della quota dovrà invece essere versato 45 giorni prima della partenza.  Qualora la tua iscrizione pervenisse oltre il termine di 45 giorni prima della partenza, dovrai effettuare direttamente il versamento del saldo del programma.

Attenzione: alcuni programmi richiedono il pagamento del 25% della quota pochi giorni dopo il versamento dell’acconto (es.: il programma Family Stay); in questi casi potrai fare un bonifico unico che comprenda acconto e prima rata, in deroga a quanto indicato sopra. 

Potrai versare l’importo tramite (a scelta):

> bonifico bancario intestato a WEP s.r.l., presso Banca Unicredit, IBAN:  IT53Q0200801005000040339852

> bollettino postale intestato a WEP cc postale 16459133

> assegno non trasferibile intestato a WEP

> bancomat / carta di credito (no American Express) o contanti (presso i nostri uffici) ed entro il limite di legge, comunicandoci il tuo nome, cognome ed il programma scelto.

 

3. TEMPI DI ISCRIZIONE

Il termine entro il quale è necessario iscriversi è riportato per ogni programma ed è richiesto per una buona organizzazione del soggiorno. A volte, per alcune destinazioni, è necessario un visto di ingresso ed è bene quindi iscriversi in tempo per poter espletare le formalità per il visto con sufficiente anticipo.

WEP può accettare iscrizioni dell’ultimo minuto, ma la disponibilità di programmi ed opzioni sarà limitata e in ogni caso legata ai tempi di ottenimento della documentazione richiesta per quel programma o destinazione. Per le iscrizioni effettuate a ridosso della data di partenza si ricorda che il costo dei voli potrebbe essere decisamente superiore alla media.

 

4. DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

I documenti necessari per partire sono: la carta d’identità in corso di validità e valida per l’espatrio (per l’Europa) o il passaporto in corso di validità (per le destinazioni extra europee) (la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia); si ricorda che le procedure per l’ottenimento del passaporto possono richiedere alcune settimane ed è quindi necessario inoltrare la domanda agli uffici competenti il prima possibile.

A tutti i minori di 14 anni che si recano all'estero senza un accompagnatore, è richiesta una dichiarazione parentale che i genitori dovranno sottoscrivere presso la Questura. Verrà rilasciato un modello che il minore dovrà presentare alla frontiera, insieme al proprio documento di identità in corso di validità e valido per l’espatrio.

WEP fornirà inoltre le informazioni per l’ottenimento del visto qualora la destinazione scelta lo richiedesse, ma è responsabilità del partecipante farne richiesta. WEP non potrà essere ritenuta responsabile della mancata partenza se il partecipante non otterrà il visto per ragioni non imputabili ad essa oppure se lo stesso si presenterà in aeroporto con carta d’identità/passaporto scaduto oppure senza visto. Le informazioni relative ai documenti per l’espatrio si intendono aggiornate all’ultima data di modifica delle condizioni di partecipazione  sul sito WEP.

WEP declina ogni responsabilità nel caso in cui le norme di legge e/o i regolamenti relativi alle modalità per l’espatrio dovessero essere modificate dalle Autorità competenti in data successiva alla pubblicazione dell’aggiornamento delle condizioni di partecipazione  sul sito WEP. Poiché le norme e le procedure che regolano l’ingresso in un Paese estero possono variare in qualsiasi momento, è in ogni caso responsabilità del partecipante verificare la validità delle istruzioni fornite da WEP rivolgendosi alle autorità competenti. È dunque fortemente consigliato seguire le informazioni e le raccomandazioni disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri (http://www.viaggiaresicuri.it) selezionando il Paese di destinazione e consultando la sezione “Informazioni generali” per dettagli aggiornati sul visto e le formalità valutarie e doganali. 

 

5. COSTO DEL PROGRAMMA

Il prezzo costo del programma è determinato nel contratto con riferimento alla quotazione indicata su questo sito al momento dell’iscrizione della prenotazione e pagamento dell'acconto. Il sito viene aggiornato periodicamente seguendo l'andamento del cambio dell'Euro con le valute dei singoli Paesi. La quota non subirà quindi variazioni (aumenti o diminuzioni) per oscillazioni valutarie successive alla prenotazione e pagamento dell’acconto (e conseguente conferma di iscrizione al programma tramite la prima rata del 25%), a meno che, al momento della prenotazione, le date ed i prezzi non siano ancora confermati.

Nel caso di variazione di programma successivamente successivo alla conferma di iscrizione, le quote verranno ricalcolate al momento della variazione.  

 

6. DATE E DURATA DEI PROGRAMMI

La durata e le date di partenza sono riportate in ogni programma. In caso di festività nazionali con cadenza infrasettimanale la scuola/partner si riserva il diritto di non far recuperare il giorno di lezione perso. non usufruito. La durata ed il numero delle lezioni presentate nella descrizione delle scuole sono garantite solo nel caso in cui ci siano almeno 5 studenti all’interno della classe. Qualora non si dovesse raggiungere il numero minimo di partecipanti indicati, la scuola si riserva il diritto di modificare il numero e la durata delle lezioni. WEP si riserva il diritto di variare di un giorno la data di partenza se necessario per la buona organizzazione del programma o se è una necessità della compagnia aerea. In caso di arrivo ritardato nel Paese ospitante o in caso di mancata partecipazione parziale o totale al programma, non sarà riconosciuto alcun rimborso. Un rientro anticipato, per qualsiasi motivo, non dà diritto ad alcun rimborso. Per i programmi alla pari e stage, si potrà indicare solo una data stimata di inizio e questa verrà poi confermata successivamente.

 

7. SISTEMAZIONE IN FAMIGLIA OSPITANTE

Alcuni programmi WEP prevedono la sistemazione in famiglia ospitante; con questo termine si intende un minimo di un componente adulto: le famiglie possono avere figli o non averne e vengono scelte senza discriminazione di etnia, di livello economico, culturale e sociale che potrà quindi essere differente dalla famiglia di origine. Le famiglie ospitanti si trovano sempre nelle zone di cintura delle città e in alcuni casi possono risiedere in luoghi distanti dalla scuola fino a sessanta minuti di distanza per le mete europee e fino ad oltre novanta minuti per le mete extra europee. Ricordiamo inoltre che soprattutto nelle grandi città è fondamentale tenere in considerazione il traffico, che ovviamente può portare ad una dilatazione del tempo di percorrenza. La soluzione proposta non può essere rifiutata dal partecipante a meno che non ci siano delle ragioni oggettive per il rifiuto. 

 

8. USCITE SERALI PER MINORENNI

Nel quadro dei soggiorni linguistici e dei programmi estivi per minorenni, il corrispondente locale/scuola partner della WEP garantisce la presenza di responsabili durante la partecipazione a corsi, attività, sport ed escursioni organizzati direttamente dal corrispondente locale/scuola.

Tuttavia, né WEP né il corrispondente locale/scuola possono garantire un controllo dei partecipanti durante:

a) il tempo libero al di fuori delle attività previste con la famiglia ospitante o con il partner locale/scuola per il programma “Soggiorno in famiglia”;

b) il tempo libero, sia esso previsto dopo i corsi o durante le escursioni o attività all’esterno dell’infrastruttura del partner locale/scuola per i programmi “Corso di lingua” e “Corso di lingua + attività”;

c) durante gli spostamenti dalla famiglia ospitante/residence/college alla scuola e viceversa per i programmi “Corso di lingua” e “Corso di lingua + attività”, a meno che, in questo ultimo caso, non sia previsto un pulmino della scuola.

Inoltre, tutti gli studenti dovranno rispettare gli orari serali imposti dal corrispondente locale/scuola o richiesti dai genitori naturali e le regole imposte dalla scuola e dal Paese ospitante in materia di consumo di bevande alcoliche e/o sostanze stupefacenti.

 

9. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

> Il partecipante, anche se maggiorenne, dà l’autorizzazione a WEP e ai suoi rappresentanti legali di prendere contatti ed informare i suoi genitori (decisione a discrezione di WEP e dei suoi rappresentanti), anche se non hanno stipulato direttamente un contratto con WEP, per qualsiasi episodio che possa alterare il buon funzionamento del programma prima, durante o dopo lo svolgimento del programma stesso.

> Alcune compagnie aeree non autorizzano i minori di 18 anni a viaggiare da soli. È responsabilità dei genitori o dei rappresentanti legali verificare tale condizione con la compagnia aerea scelta - se i voli non vengono affidati a WEP - e le eventuali formalità amministrative, la documentazione e le tempistiche necessarie per autorizzare il viaggio del minore non accompagnato.

Se il partecipante viaggia con un biglietto acquistato tramite WEP, dovrà rispettare le condizioni e le regole applicate dalla compagnia aerea ed illustrate dal proprio referente WEP prima della partenza.

>  I viaggi non prevedono mai la presenza di un accompagnatore, salvo dove diversamente indicato.

> Alcune delle scuole di lingua con cui collaboriamo per partecipanti maggiorenni accettano anche partecipanti minorenni a condizione che questi ultimi forniscano un modulo d'autorizzazione specifico firmato dai genitori o dal loro rappresentante legale.

> Sistemazione: le sistemazioni che prevedono bagno privato dispongono di un solo bagno per camera, anche in caso di camera condivisa. Se la prenotazione prevede una sistemazione in camera doppia o condivisa non possiamo garantire la presenza di un altro studente per l'intera durata del programma, o per una parte di esso.

> È importante fornire a WEP degli indirizzi e-mail corretti e controllarli regolarmente dal momento che la maggior parte delle comunicazioni e dei documenti sarà trasmessa per posta elettronica.

> Parte della documentazione fornita a seguito dell’iscrizione sarà in inglese o nella lingua del Paese di destinazione. Tali documenti non potranno essere tradotti da WEP.

 

10. RECESSO E RIMBORSI 

Il partecipante ha la facoltà di recedere dal contratto mediante lettera raccomandata o e-mail: il recesso decorre dal momento in cui viene ricevuta da WEP la comunicazione del partecipante. WEP ne riceverà comunicazione scritta. In caso di recesso, saranno restituite le somme versate eccezion fatta per la quota versata come acconto al momento dell’iscrizione e per le seguenti percentuali della restante quota di partecipazione: 50% se il recesso avviene oltre 45 giorni prima della data di partenza, 80% se il recesso avviene fra 45 e 15 giorni prima della data di partenza, 100% oltre tale data.

Nessun rimborso è previsto nel caso di spese sostenute dal partecipante in conseguenza di violazioni della Legge del Paese ospitante o di una delle regole di WEP che preveda l’espulsione dal Paese, se infranta. Analogamente, nessun rimborso può essere riconosciuto nel caso di scioglimento del contratto per fatti e colpe imputabili al partecipante e/o ai suoi genitori naturali. Nel caso in cui lo studente non sia in possesso dei previsti documenti di identità e/o eventuali visti necessari alla partenza e per questo motivo non possa effettuare il viaggio, non è previsto alcun rimborso. Ai sensi del D.L. 15/01/92 n°50, il partecipante che abbia firmato il contratto per corrispondenza o comunque fuori dai locali di WEP ha diritto di recedere dal contratto inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a WEP entro 10 giorni dalla data del contratto stesso. WEP si impegna a restituire le somme ricevute entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione.

 

11. ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

È possibile e consigliabile stipulare contestualmente alla firma del contratto  (iscrizione online) un’assicurazione facoltativa che copra le spese di annullamento del programma per cause od eventi oggettivamente documentabili ed imprevedibili al momento della prenotazione, che colpiscano l’Assicurato, un suo familiare o il co-titolare dell’azienda/studio associato. L’assicurazione viene stipulata con Allianz Global Assistance - prodotto Globy Giallo (fanno eccezione i programmi di gruppo). Il costo dell’assicurazione è pari al 5,6% della quota; per maggior dettagli consultare il sito www.globy.it.

L’assicurazione deve essere richiesta tassativamente al momento dell’iscrizione e regolata insieme al pagamento della prima rata. Se il partecipante aggiunge servizi extra (per esempio notti aggiuntive, trasferimenti da/per l'aeroporto...) oppure acquista il biglietto aereo tramite WEP in un momento successivo all’iscrizione, sarà suo compito comunicare a WEP l’eventuale volontà di estendere l’assicurazione anche ai suddetti servizi extra oppure al volo aereo. Non è infatti consentito stipulare l’assicurazione contro le spese di annullamento in momenti successivi alla sottoscrizione del contratto o essendo a conoscenza di cause che potrebbero comportare l’annullamento del viaggio. 

L’assicurazione contro le spese di annullamento può essere stipulata unicamente per i residenti in Italia.

 

12. ASSICURAZIONE viaggio                        

Tutti i partecipanti sono tenuti ad avere un’assicurazione medica adeguata a coprire le spese sanitarie, il rimpatrio in caso di necessità e la responsabilità civile. Se non si dispone di un’assicurazione simile, WEP ne può proporre una completa (condizioni generali su richiesta) che copre malattie, incidenti, ricoveri, rimpatrio per ragioni di salute, visita di un genitore in caso di ricovero, bagaglio, responsabilità civile verso persone o cose. Il costo dell’assicurazione è di 29 € al mese per la copertura base e di 44 € per la copertura estesa; la richiesta ed il pagamento devono essere effettuati prima della partenza. Gli studenti diretti in Australia con un visto studente, sono tenuti a sottoscrivere l’assicurazione OSHC, richiesta dal governo australiano, il cui costo dipende dalla durata del soggiorno. Per i programmi di gruppo fare riferimento alle condizioni di partecipazione specifiche.

 

13. VARIAZIONE DEL PROGRAMMA                        

Nel caso in cui prima della partenza WEP abbia necessità di variare in modo significativo uno o più elementi fondamentali del contratto (siano esse variazioni che non dipendono dalla volontà di WEP né dei suoi partner) verrà data immediata notifica scritta al partecipante, il quale potrà accettare la proposta o recedere senza il pagamento di alcuna penale entro due giorni lavorativi dal ricevimento dell’avviso. La somma versata sarà restituita entro sette giorni lavorativi dal momento del recesso. Nel caso in cui, dopo la partenza, una parte essenziale dei servizi non possa essere erogata, WEP fornirà soluzioni alternative per la prosecuzione del soggiorno senza oneri a carico del partecipante, oppure rimborserà la differenza fra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Nel caso in cui non sia possibile alcuna soluzione alternativa o il partecipante non l’accetti, per un giustificato motivo, l’organizzazione rimborserà la differenza fra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato, mettendo a disposizione un mezzo di trasposto per il ritorno al luogo di partenza.

Nel caso in cui il partecipante richieda lo spostamento della partenza a un momento successivo rispetto a quello programmato, quale che sia la motivazione, verrà innanzitutto verificata la disponibilità del medesimo programma per il nuovo periodo scelto. In caso di disponibilità di posti, si comunica che le quote potrebbero subire variazioni.

 

14. CONTRATTO DI VIAGGIO                        

Il contratto sarà disciplinato dalle condizioni di cui il contraente attesta di aver acquisito piena conoscenza e che dichiara di accettare, riportate sul sito WEP e qualsivoglia documentazione illustrativa del pacchetto turistico. Il contratto è inoltre disciplinato dalla CCV esecutiva con legge 27/12/77 n° 1084 e dal d.lgs 79/2011. L’organizzatore si impegna, in ottemperanza all’art. 37 c.2 del d.lgs 79/2011, a fornire per iscritto tutte le informazioni necessarie prima della partenza, ed in particolare generalità e recapito telefonico dei rappresentanti stranieri, in modo da permettere al partecipante di contattarli in caso di necessità.  

 

15. RESPONSABILITÀ DELL’ORGANIZZATORE                        

L’organizzatore risponde dei danni arrecati a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori di servizi, a meno che provi che l’evento sia derivato da fatto del partecipante o da fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore. La suddetta responsabilità è comunque soggetta ai limiti di cui agli artt. 44, 45, 46 e 47 D.Lgs. 79/2011. L’organizzatore ha diritto di surrogarsi in tutti i diritti e azioni verso i terzi responsabili spettanti al partecipante che ha risarcito. Il partecipante è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il partecipante esonera WEP da ogni responsabilità - e si obbliga a manlevarla - per fatti o atti a sé imputabili a causa dei quali siano derivati danni a cose o a terzi.

 

16. RESPONSABILITÀ DEI CITTADINI stranieri

È responsabilità dei cittadini non italiani informare WEP della propria cittadinanza e verificare tramite le proprie rappresentanze diplomatiche o quelle del Paese di destinazione le procedure necessarie per l’ottenimento del visto di ingresso, se necessario. In assenza di tale verifica, non potrà essere imputata alcuna responsabilità a WEP per la mancata partenza. Si segnala che alcuni programmi, a causa di limitazioni nel rilascio dei necessari visti, potrebbero non essere fruibili per i cittadini non europei.

 

17. GARANZIE E RECLAMI                        

I contratti di turismo organizzato sono assistiti da idonee garanzie prestate dall’Organizzatore e dell’Agente di viaggio intermediario che, per i viaggi all’estero e i viaggi che si svolgono all’interno di un singolo Paese assicurino, nei casi di insolvenza o fallimento dell’intermediario o dell’organizzatore, il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista.

A garanzia per i viaggiatori WEP ha aderito al fondo istituito presso ASTOI e denominato: “FONDO ASTOI A TUTELA DEI VIAGGIATORI”, con sede in Viale Pasteur n.10, 00144 - Roma, C.F. 97896580582, Iscrizione Reg. Persone Giuridiche di Roma n. 1162/2016.

In caso di problemi e/o lamentele, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire in modo immediato e prioritario il coordinatore referente locale / scuola nel Paese in cui si trova il partecipante. In assenza di soluzione o intervento entro 48 ore, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire WEP, telefonicamente o tramite e-mail, affinché essa svolga quanto necessario per trovare una soluzione nel più breve tempo possibile. Dopo il ritorno del partecipante, verranno presi in considerazione unicamente i reclami per i quali è dimostrato che WEP abbia avuto la possibilità di assumere il suo ruolo di organizzatore e per i quali sia stata adeguatamente avvisata in caso di eventuale inadempienza, secondo il paragrafo di cui sopra.

Ogni reclamo da parte del partecipante dovrà essere inoltrato a mezzo posta raccomandata A/R all’indirizzo della sede legale di WEP entro tre (3) mesi solari a partire dalla fine del soggiorno.

WEP si impegna a dare riscontro al cliente entro 5 giorni lavorativi e a fornire risposta entro un mese dalla ricezione del reclamo.

 

18. MATERIALE FOTOGRAFICO O VIDEO

I genitori o tutori del minore, in caso di partecipante minorenne, o il partecipante stesso, accettando queste condizioni di partecipazione, acconsentono che il materiale fotografico o video che riguarda il partecipante possa essere utilizzato per promuovere i programmi WEP in Italia e all’estero, mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale di WEP oppure su supporto cartaceo (depliant, volantino) fino a 7 anni dall’esperienza scelta.

 

19. FORO COMPETENTE            

Salvo quanto previsto dalla normativa e tutela del consumatore, per ogni controversia derivante dalla stipulazione, validità, esistenza, esecuzione del presente contratto, è esclusivamente competente il foro di residenza del partecipante, con esclusione di qualsivoglia altro foro eventualmente alternativo o concorrente. Ai sensi e per gli effetti degli art.1341 e 1342 c.c. il partecipante dichiara di approvare espressamente e specificamente le seguenti disposizioni del contratto: art. 2 (Modalità di pagamento); art. 10 (Recesso e rimborsi); art. 13 (Variazione del programma); art. 15 (Responsabilità dell’organizzatore); art. 17 (Garanzie e reclami); art. 19 (Foro competente).

                    

20. SCHEDA TECNICA                        

Le presenti condizioni resteranno valide fino al 31 dicembre 2018, salva la facoltà di WEP Srl di apportare quelle modifiche che dovessero periodicamente rendersi necessarie in seguito a eventuali modifiche normative e/o organizzative. Cambi applicati per la determinazione delle quote di partecipazione: vengono aggiornati periodicamente, per informazioni sui costi dei programmi si rimanda a quanto indicato nella pagina di ogni specifico programma.

Organizzazione tecnica: WEP, C.so Vittorio Emanuele II 12 - 10123, Torino. Licenza Regione Piemonte numero 32AV96.

Polizza assicurativa per responsabilità civile: Allianz SPA n. 112799188. 

 

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

 

CONDIZIONI GENERALI: Programmi SCOLASTICI


Le seguenti condizioni di partecipazione sono state redatte in conformità al Codice del Turismo, D. Legislativo n° 79/2011, che regolamenta l’attività dei Tour Operator, come modificate dal D.lgs. 62/2018, che ha recepito la Direttiva UE 2015/2302.

DEFINIZIONI
Ai fini del contratto che sarà stipulato con WEP S.r.l. si intende per:
a) professionista, qualsiasi persona fisica o giuridica pubblica o privata che, nell'ambito della sua attività commerciale, industriale, artigianale o professionale nei contratti del turismo organizzato agisce, anche tramite altra persona che opera in suo nome o per suo conto, in veste di organizzatore, venditore, professionista che agevola servizi turistici collegati o di fornitore di servizi turistici, ai sensi della normativa di cui al Codice del Turismo;
b) organizzatore, un professionista che combina pacchetti e li vende o li offre in vendita direttamente o tramite o unitamente ad un altro professionista, oppure il professionista che trasmette ì dati relativi al viaggiatore a un altro professionista; 
c) venditore, il professionista, diverso dall’organizzatore, che vende o offre in vendita pacchetti combinati da un organizzatore; 
d) viaggiatore o partecipante, chiunque intende concludere un contratto, o stipula un contratto o è autorizzato a viaggiare in base a un contratto concluso, nell'ambito di applicazione della legge sui contratti del turismo organizzato; 
e) stabilimento, lo stabilimento definito dall'articolo 8, lettera e), del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59;
f) supporto durevole, ogni strumento che permette al viaggiatore o al professionista di conservare le informazioni che gli sono personalmente indirizzate in modo da potervi accedere in futuro per un periodo di tempo adeguato alle finalità cui esse sono destinate e che consente la riproduzione identica delle informazioni memorizzate;
g) circostanze inevitabili e straordinarie, una situazione fuori dal controllo della parte che invoca una tale situazione e le cui conseguenze non sarebbero state evitate nemmeno adottando tutte le ragionevoli misure;
h) difetto di conformità, un inadempimento dei servizi turistici inclusi in un pacchetto; 
i) punto vendita, qualsiasi locale, mobile o immobile, adibito alla vendita al dettaglio o sito web di vendita al dettaglio o analogo strumento di vendita online, anche nel caso in cui siti web di vendita al dettaglio o strumenti di vendita online sono presentati ai viaggiatori come un unico strumento, compreso il servizio telefonico;
l) rimpatrio, il ritorno del viaggiatore al luogo di partenza o ad altro luogo concordato dalle parti contraenti.

NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO
Ai fini della stipulazione del contratto avente ad oggetto i servizi turistici culturali offerti da WEP S.r.l., è un “pacchetto turistico” la combinazione di almeno due tipi diversi di servizi turistici, quali:
1. il trasporto di passeggeri;
2. l'alloggio che non costituisce parte integrante del trasporto di passeggeri e non è destinato a fini residenziali, o per corsi di lingua di lungo periodo;
3. il noleggio di auto, di altri veicoli o motoveicoli e che richiedano una patente di guida di categoria A;
4. qualunque altro servizio turistico che non costituisce parte integrante di uno dei servizi turistici di cui ai numeri 1), 2) o 3), e non sia un servizio finanziario o assicurativo, ai fini dello stesso viaggio o della stessa vacanza, se si verifica almeno una delle seguenti condizioni:

1) tali servizi sono combinati da un unico professionista, anche su richiesta del viaggiatore o conformemente a una sua selezione, prima che sia concluso un contratto unico per tutti i servizi;
2) tali servizi, anche se conclusi con contratti distinti con singoli fornitori, sono: 2.1) acquistati presso un unico punto vendita e selezionati prima che il viaggiatore acconsenta al pagamento; 2.2) offerti, venduti o fatturati a un prezzo forfettario o globale; 2.3) pubblicizzati o venduti sotto la denominazione “pacchetto” o denominazione analoga; 2.4) combinati dopo la conclusione di un contratto con cui il professionista consente al viaggiatore di scegliere tra una selezione di tipi diversi di servizi turistici oppure acquistati presso professionisti distinti attraverso processi collegati di prenotazione online ove il nome del viaggiatore, gli estremi del pagamento e l'indirizzo di posta elettronica sono trasmessi dal professionista con cui è concluso il primo contratto a uno o più professionisti e il contratto con quest'ultimo o questi ultimi professionisti sia concluso al più tardi 24 ore dopo la conferma della prenotazione del primo servizio turistico.

1. Scadenza delle iscrizioni

Fino alle date indicate tutte le candidature saranno accolte, salvo esaurimento dei posti. Dopo tali date, se vi sono ancora posti disponibili, le candidature verranno valutate singolarmente con i nostri rappresentanti all’estero.

 
2. Sistemazione in famiglia

Per famiglia si intende un minimo di un componente adulto: le famiglie possono quindi avere figli o non averne e vengono scelte senza discriminazione di livello economico, culturale e sociale (che potrà quindi essere differente dalla famiglia di origine), etnia, età, religione e zona di residenza: non è pertanto ammesso il rifiuto della famiglia assegnata per i motivi sopra elencati.

A) PROGRAMMI EXCHANGE 

I programmi scolastici Exchange WEP prevedono la sistemazione in famiglia ospitante. Le famiglie ospitano volontariamente e non ricevono alcun rimborso per l’ospitalità oppure l’entità dello stesso è volta unicamente a coprire parte delle spese sostenute dalla famiglia. La sistemazione in Cina è prevista in residence del campus scolastico in camere multiple durante la settimana e in famiglia ospitante durante i fine settimana e le vacanze scolastiche.

È possibile indicare una famiglia conosciuta presso cui si vuole risiedere all’estero purché non siano parenti del partecipante: nel caso venga ritenuta idonea all’ospitalità potrà diventare la famiglia ospitante senza che questo comporti però la diminuzione della quota di partecipazione. Nel caso in cui la famiglia proposta non dovesse risultare adatta all’ospitalità, lo studente rimarrà comunque regolarmente iscritto al programma e gli verrà garantita un’altra famiglia ospitante.

B) PROGRAMMI FLEX

È prevista la sistemazione in famiglia ospitante. Le famiglie ospitanti ricevono un rimborso per l’accoglienza dello studente, la cui entità varia a seconda della scuola e/o dell’area geografica di destinazione.

 
3. Scuola e riconoscimento degli studi

È prevista la frequenza di una scuola superiore locale; i programmi scolastici e le attività extra-scolastiche sono normalmente diversi da quelli della scuola italiana e variano da Paese a Paese e da scuola a scuola, senza garanzia che le materie studiate siano corrispondenti a quelle italiane. Su richiesta del partecipante, WEP fornisce tutte le informazioni relative alla normativa per convalidare gli studi effettuati all’estero; è tuttavia responsabilità degli studenti produrre all’arrivo la documentazione necessaria.

Si segnala che l’accettazione di studenti che hanno ripetuto un anno scolastico è subordinata alla discrezionalità del sistema scolastico del Paese ospitante.

Attenzione: le date di partenza e di ritorno non corrispondono obbligatoriamente all’inizio e alla fine del periodo scolastico scelto; sono fissate a discrezione di WEP e dei nostri partner esteri in funzione di vari elementi (visto, esigenze della scuola sul posto, organizzazione interna...).

 
4. orientamento

WEP fornirà al partecipante il Manuale di Orientamento e l’accesso ad una formazione online contenenti più specifiche indicazioni relative al programma scolastico scelto. Sarà cura del partecipante e dei suoi genitori consultare ed esaminare il Manuale di Orientamento ed il percorso formativo online prima della partenza e seguirne le indicazioni per una più agevole fruizione del servizio turistico e culturale.

Durante le giornate di orientamento si applicano le stesse regole che vengono applicate durante il programma all’estero (divieto di consumo di bevande alcoliche, stupefacenti...): la violazione delle suddette regole o di quelle previste dalla struttura ospitante comporteranno l’immediata esclusione del partecipante dal programma WEP, senza rimborso di quanto versato.

 
5. Viaggio aereo

La quota comprende il biglietto aereo A/R con voli di linea sulle tratte intercontinentali e domestiche (quando necessarie ed esclusivamente nel Paese di destinazione) per destinazioni fuori Europa (le partenze sono previste da Milano o da Roma a seconda della destinazione del programma e non della residenza dello studente). La quota non prevede l’accompagnamento degli studenti durante il viaggio. Quest’ultimo sarà effettuato in autonomia sotto la responsabilità del vettore aereo.

Per conoscere i limiti doganali - divieti di importazione e limitazioni all'esportazione - del Paese di destinazione consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri (selezionare il Paese di destinazione e leggere la sezione “Informazioni generali” del Paese).

6. Durata del programma

La durata del programma può essere variabile e soggetta a diversi fattori tra cui (ma non limitatamente a) la destinazione finale, l’organizzazione interna di WEP (in particolare trasporti, assicurazioni, combinazioni di più soggiorni all’interno di più Paesi, necessità di raggruppare la maggior parte dei partecipanti), vincoli delle autorità locali del Paese d’accoglienza (durata legata ad una quota di reciprocità, regolamentazioni in materia di immigrazione), la scuola o il distretto scolastico d’accoglienza e l’organizzazione locale che si occupa dell’accoglienza del partecipante.  

La durata di un anno scolastico varia da 9 a 11 mesi; di un semestre scolastico dai 4 ai 5 mesi; di un trimestre scolastico dalle 9 alle 14 settimane (fatta eccezione per il programma trimestrale in Gran Bretagna, che può durare fino a 18 settimane); di un bimestre scolastico dalle 7 alle 8 settimane.
La partenza dal Paese ospitante deve avvenire normalmente entro 5/7 giorni dalla fine della scuola; il prolungamento del soggiorno oltre la durata stabilita è possibile solo se il visto lo consente, richiede il pagamento di una quota aggiuntiva e di una penale per il cambio data del volo aereo. 

 
7. Quote di partecipazione e modalità di pagamento

Le quote di partecipazione variano a seconda del programma e comprendono quanto riportato nella sezione Compreso/Non compreso. Non comprendono, eccetto dove menzionato il contrario, assicurazione annullamento (facoltativa), spese personali (trasporti sul posto, spese per il tempo libero, materiale scolastico, escursioni, acquisti vari...), l’uniforme scolastica (se prevista), il volo di andata e ritorno per le destinazioni europee, le spese per il passaporto e per il visto, supplemento eventuale in caso di diete, esigenze alimentari particolari o allergie. 

Al ricevimento della proposta di contratto di servizio turistico e culturale dovrà essere versato a WEP il 25% della quota di partecipazione, necessario per inviare all’estero il dossier di partecipazione. Tale importo dev’essere considerato quale caparra confirmatoria ed anticipo conto prezzo. Nel periodo di validità della proposta di compravendita dei servizi turistici indicati e pertanto prima della ricezione della conferma di prenotazione degli stessi, che costituisce perfezionamento del contratto, gli effetti di cui all’art.1385 c.c. non si producono qualora il recesso dipenda da fatto sopraggiunto non imputabile. Nel caso in cui la prima rata non venga versata entro tre settimane dalIa spedizione del contratto, il posto assegnato verrà reso disponibile per altri studenti. Il resto della quota sarà poi suddiviso come segue:

  • seconda rata pari ad un ulteriore 25%: sei mesi prima della data di partenza presunta
  • saldo quattro mesi prima della data di partenza presunta.

Nel caso in cui l’iscrizione avvenga a meno di sei mesi dalla partenza presunta, la seconda rata deve essere corrisposta contestualmente alla prima e unitamente alla conferma del contratto. Nel caso in cui l’iscrizione avvenga a meno di quattro mesi dalla partenza presunta, il saldo totale della pratica è dovuto al momento dell’iscrizione. Il mancato rispetto delle scadenze sopra citate non consente la consegna dei documenti per la richiesta del visto (se necessario) e costituisce motivo per l’organizzatore per procedere alla risoluzione del contratto con relative penali a carico del partecipante. 

Tutti i pagamenti potranno essere effettuati tramite:

  • bonifico bancario indirizzato a WEP, Banca Sella, Agenzia 10, Torino - IBAN: IT 03 B 03268 01010 000910798060
  • versamento su conto corrente postale numero 1645 9133 intestato a WEP
  • assegno non trasferibile intestato a WEP
  • carta di credito o bancomat presso gli uffici WEP
 
8. quote di partecipazione: prezzo garantito

Il prezzo del programma culturale è determinato nel contratto con riferimento alla quotazione indicata sul sito wep.it al momento della prenotazione e pagamento del colloquio di idoneità. Il sito viene aggiornato periodicamente seguendo l'andamento del cambio dell’Euro con le valute dei singoli Paesi. La quota non subirà quindi variazioni (aumenti o diminuzioni) per oscillazioni valutarie successive alla prenotazione e pagamento del colloquio e conseguente conferma di iscrizione al programma tramite l’acconto di cui al precedente art. 7 da effettuarsi entro i termini previsti (sette giorni dalla data di ricezione del contratto). Nel caso di variazione di programma successivamente alla conferma di iscrizione, le quote verranno ricalcolate al momento della variazione.

 

9. Recesso e rimborsi

In caso di recesso dal contratto, questo dovrà essere comunicato mediante lettera raccomandata, o PEC. La penale viene calcolata sulla quota totale del programma. Verranno quindi restituite le somme versate eccezion fatta per 1000,00 € quali spese apertura pratica e copertura iscrizione al programma (a prescindere dal momento del recesso) e per le seguenti percentuali della restante quota di partecipazione:

  • 25% se la domanda di recesso viene inviata tra 180 giorni e 120 giorni prima della partenza;
  • 40% se la domanda viene inviata tra 120 e 60 giorni prima della partenza;
  • 50% se la domanda viene inviata tra 60 e 30 giorni prima della partenza;
  • 75% se la domanda viene inviata tra 30 e 7 giorni prima della partenza.

L’intera quota di partecipazione verrà trattenuta dopo tale data, fatta salva la risarcibilità del danno ulteriore ai sensi dell’art. 1382 cod. civ. In caso di data di partenza non ancora nota all’atto del recesso, si prenderà come riferimento la data del 15 agosto per le partenze estive e del 15 dicembre per le partenze invernali.

Nessun rimborso è previsto nel caso di spese sostenute dal partecipante in conseguenza di violazioni della legge del Paese ospitante o di una delle regole di WEP che preveda esplicitamente l’espulsione dal Paese. Nessun rimborso è altresì previsto nel caso in cui il partecipante decidesse di rientrare anticipatamente dal soggiorno organizzato da WEP. Eventuali addebiti a WEP per espulsione o rientro anticipato del partecipante saranno posti a carico dello stesso. Nel caso in cui lo studente non sia fornito dei previsti documenti d’identità, dei visti quando necessario e dei documenti di viaggio e per questo motivo non possa partire, non è previsto alcun rimborso. Ai sensi dell’art. 32, comma 2, D.lgs. 79/2011 e degli artt. 64 - 67 D.lgs. 206/05, il partecipante che abbia firmato il contratto per corrispondenza o comunque fuori dai locali di WEP, ha diritto di recedere il contratto inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a WEP entro 10 giorni dalla data del contratto. WEP si impegna a rimborsare le somme ricevute entro 10 giorni dalla data della notifica.

 
10. Variazione del programma

A) Nel caso in cui prima della partenza WEP abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi fondamentali del contratto verrà dato immediato avviso scritto al partecipante, il quale avrà la facoltà di accettare la proposta di modifica del programma ovvero la facoltà di recedere senza il pagamento di alcuna penale entro due giorni lavorativi dal ricevimento dell’avviso. La somma versata sarà restituita entro 14 giorni lavorativi dal momento del recesso. Nel caso in cui, dopo la partenza, una parte essenziale dei servizi non possa essere effettuata, WEP fornirà soluzioni alternative per la prosecuzione del soggiorno senza alcun onere per il partecipante, oppure rimborserà la differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Nel caso in cui non sia possibile alcuna soluzione alternativa o quella proposta non venga accettata per un giustificato motivo, WEP rimborserà la differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato, mettendo a disposizione un mezzo di trasporto equivalente per il ritorno al luogo di partenza. Nel caso di annullamento del programma da parte di WEP, verrà restituita l’intera quota versata dal partecipante.

B) Nel caso il partecipante richieda lo spostamento della partenza a un momento successivo a quello programmato ovvero nel caso in cui il partecipante scelga un’altra tipologia di programma (Exchange, Flex) o Paese di destinazione, quale che sia la motivazione, verrà innanzitutto verificata la disponibilità del medesimo programma per il nuovo periodo e/o per il nuovo programma scelto. In caso di disponibilità di posti, verrà comunicata la nuova quota di partecipazione, cancellata l’iscrizione precedentemente effettuata con applicazione delle relative penali. In caso di precedente pagamento della quota di partecipazione in misura superiore a quella delle penali di cancellazione applicabili, l’importo eccedente verrà ritenuto valido per il nuovo programma.

Nel caso in cui lo studente iscritto al programma comunichi la sofferenza di significative allergie, WEP si riserva il diritto di condizionare l’efficacia dell’accettazione al programma alla verifica della effettiva possibilità per il corrispondente straniero di accettare lo studente nel Paese di destinazione.

Nel caso in cui lo studente, in una fase successiva alla presentazione della documentazione medica, dichiari la sussistenza di patologie diverse da quelle precedentemente segnalate, che a insindacabile giudizio di WEP possano comprometterne la collocazione presso il Paese ospitante, WEP si riserva il diritto di risolvere il contratto e applicare le penali contrattualmente previste.

Nel caso in cui i risultati scolastici del partecipante (sospensione del giudizio o bocciatura) compromettano l’inserimento dello studente nella scuola del Paese ospitante, WEP si riserva il diritto di cancellare il programma e di applicare le normali condizioni di recesso citate al par. 9. Nel caso in cui si sia stipulata l’assicurazione facoltativa per le spese di annullamento – cfr. par. 11.

 
11. Assicurazioni

Tutti i programmi WEP includono l’assicurazione a copertura delle spese sanitarie (malattie, infortuni, incidenti), rimpatrio per motivi sanitari e responsabilità civile verso persone e cose, scomparsa e/o danneggiamenti accidentale dei bagagli nei limiti dei massimali e con l’applicazione delle franchigie previste nei singoli contratti stipulati con le singole compagnie assicurative.

È possibile e consigliabile stipulare contestualmente alla firma del contratto un’assicurazione facoltativa che copra le spese di annullamento del programma nel caso, tra gli altri, di problemi di salute dello studente o di un suo familiare e per motivi scolastici. L’assicurazione viene stipulata con Allianz Global Assistance - prodotto Globy Giallo e il costo è il 5,6% della quota di partecipazione. L’assicurazione deve essere richiesta al momento dell’iscrizione e regolata insieme al pagamento della prima rata. Non è consentito stipulare l’assicurazione contro le spese di annullamento in momenti successivi alla sottoscrizione del contratto e pagamento della prima rata o essendo a conoscenza di cause che potrebbero comportare l’annullamento del viaggio. L’assicurazione contro le spese di annullamento può essere stipulata unicamente per i residenti in Italia.

 
12. Contratto di servizio turistico e culturale

I programmi WEP sono aperti fino ad esaurimento dei posti disponibili; gli studenti devono soddisfare i requisiti linguistici e di età, variabili a seconda della destinazione e riportati nella sezione corrispondente. L’iscrizione ai programmi Flex si ritiene definitivamente confermata solo in seguito all’avvenuta accettazione del partecipante da parte del partner/distretto scolastico. Il contratto sarà disciplinato dalla proposta di contratto di servizio turistico e culturale e dalle condizioni di partecipazione, riportate - oltre che nel presente modulo - anche nei dépliant, opuscoli e qualsivoglia altra documentazione illustrativa del pacchetto turistico e delle quali il partecipante attesterà di aver acquisito piena conoscenza e che dichiarerà di accettare. Il contratto è inoltre disciplinato dalla Convenzione di Bruxelles del 23 aprile 1970 (CCV) resa esecutiva con legge 1084/77 e dal D. Lgs 79/2011 (Codice del turismo) come modificato dal D. Lgs. 62/2018, che ha recepito la Direttiva UE 2015/2302. L’organizzatore si impegna, in ottemperanza all’art. 34 del D. Lgs. 79/2011, a fornire per iscritto tutte le informazioni necessarie prima della partenza, e in particolare generalità e recapito telefonico dei rappresentanti stranieri, in modo da permettere al partecipante di contattarli in caso di necessità. Taluni documenti o informazioni, anche tenuto conto del tipo di servizio offerto dall’organizzatore, potranno essere forniti al partecipante per iscritto in lingua inglese (es: application form - WEP Book, contratto di assicurazione). In ogni caso, nessuna responsabilità potrà essere imputata all’organizzatore per eventuali conseguenze derivanti dalla non corretta comprensione delle indicazioni fornite nella lingua straniera.

PROGRAMMI FLEX: Il programma High School Flex prevede l’assistenza di WEP nella scelta della scuola o distretto scolastico da frequentare all’estero, la preparazione dei candidati al soggiorno all’estero e l’espletamento di tutti gli aspetti organizzativi del soggiorno (volo aereo ove previsto, transfers, assicurazione infortuni per il partecipante, ottenimento dei documenti per la richiesta del visto ed inoltro della domanda presso l’Ambasciata competente ove possibile). La scuola che ospita lo studente assolve invece durante il soggiorno al compito di vigilanza ed assistenza dello studente secondo le leggi e i regolamenti delle autorità scolastiche locali oltre a selezionare le famiglie ospitanti (direttamente o tramite agenzia specializzata) e curare l’abbinamento fra studente e famiglia.

 
13. Responsabilità dei cittadini non italiani

È responsabilità dei cittadini non italiani informare WEP della propria cittadinanza e verificare tramite le proprie rappresentanze diplomatiche o quelle del Paese di destinazione le procedure necessarie per l’ottenimento del visto d’ingresso, se necessario. In assenza di tale verifica, non potrà essere imputata alcuna responsabilità a WEP per la mancata partenza.

Si segnala che alcuni programmi, a causa di limitazioni nel rilascio dei necessari visti, potrebbero non essere fruibili per i cittadini non europei.

 

14. Garanzie

I programmi WEP sono assistiti da idonee garanzie prestate dall’Organizzatore e dell’Agente di viaggio intermediario che, per i viaggi all’estero e i viaggi che si svolgono all’interno di un singolo Paese assicurino, nei casi di insolvenza o fallimento dell’intermediario o dell’organizzatore, il rimborso del costo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista.

A garanzia dei partecipanti, WEP S.r.l. ha aderito al fondo istituito presso ASTOI e denominato: “FONDO ASTOI A TUTELA DEI VIAGGIATORI”, con sede in Viale Pasteur n.10, 00144 - Roma, C.F. 97896580582, Iscrizione Reg. Persone Giuridiche di Roma n. 1162/2016.

 
15. Regime di responsabilità e Limiti del risarcimento. Prescrizione.

WEP S.r.l. risponde dei danni arrecati al partecipante a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del viaggiatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere.

L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde delle obbligazioni relative alla organizzazione ed esecuzione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e per l’esecuzione del mandato conferitogli dal viaggiatore, per come specificamente previsto dall’art. 50 del Codice del Turismo compresi gli obblighi di garanzia di cui all’art. 47.

I risarcimenti di cui agli artt. 43 e 46 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto in essi previsto e comunque nei limiti stabiliti dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile, ad eccezione dei danni alla persona non soggetti a limite prefissato. 

1. Il diritto alla riduzione del prezzo o al risarcimento dei danni per le modifiche del contratto di vendita di pacchetto turistico o del pacchetto sostitutivo, si prescrive in due anni a decorrere dalla data del rientro del viaggiatore nel luogo di partenza.

2. Il diritto al risarcimento del danno alla persona si prescrive in tre anni a decorrere dalla data di rientro del viaggiatore nel luogo di partenza o nel più lungo periodo previsto per il risarcimento del danno alle persone dalle disposizioni che regolano i servizi compresi nel pacchetto. Il viaggiatore, in ossequio agli obblighi di correttezza e buona fede di cui agli articoli 1175 e 1375 del codice civile, informa l’organizzatore, direttamente o tramite il venditore, tempestivamente, tenuto conto delle circostanze del caso, di eventuali difetti di conformità rilevati durante l’esecuzione di un servizio turistico previsto dal contratto di vendita di pacchetto turistico.

3. Se uno dei servizi turistici non è eseguito secondo quanto pattuito nel contratto di vendita di pacchetto turistico, l’organizzatore pone rimedio al difetto di conformità, a meno che ciò risulti impossibile oppure risulti eccessivamente oneroso, tenendo conto dell’entità del difetto di conformità e del valore dei servizi turistici interessati dai difetti. Se l’organizzatore non pone rimedio al difetto, il viaggiatore ha diritto alla riduzione del prezzo nonché al risarcimento del danno che abbia subito in conseguenza del difetto di conformità, a meno che l’organizzatore dimostri che il difetto di conformità è imputabile al viaggiatore o ad un terzo estraneo alla fornitura dei servizi turistici o è a carattere inevitabile o imprevedibile oppure dovuto a circostanze straordinarie ed inevitabili. 

4. Fatte salve le eccezioni di cui sopra, se l’organizzatore non pone rimedio al difetto di conformità entro un periodo ragionevole fissato dal viaggiatore con la contestazione effettuata ai sensi del comma 2, questi può ovviare personalmente al difetto e chiedere il rimborso delle spese necessarie, ragionevoli e documentate; se l’organizzatore rifiuta di porre rimedio al difetto di conformità o se è necessario avviarvi immediatamente non occorre che il viaggiatore specifichi un termine.

Se un difetto di conformità costituisce un inadempimento di non scarsa importanza e l’organizzatore non vi ha posto rimedio con la contestazione tempestiva effettuata dal viaggiatore, in relazione alla durata ed alle caratteristiche del pacchetto, il viaggiatore può risolvere il contratto con effetto immediato, o chiedere – se del caso – una riduzione del prezzo, salvo l’eventuale risarcimento del danno. 

L’Organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire, per qualsiasi ragione tranne che per fatto proprio del viaggiatore, una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto, dovrà predisporre adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato non comportanti oneri di qualsiasi tipo a carico del viaggiatore, oppure rimborsare quest’ultimo nei limiti della differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate.

Il viaggiatore può respingere le soluzioni alternative proposte solo se non sono comparabili quanto convenuto nel contratto o se la riduzione del prezzo concessa è inadeguata. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal viaggiatore poiché non comparabile a quanto convenuto nel contratto o poiché la concessa riduzione del prezzo è inadeguata, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

 

16. Comunicazioni con WEP

È importante fornire a WEP degli indirizzi e-mail corretti e controllarli regolarmente dal momento che la maggior parte delle comunicazioni e dei documenti saranno trasmessi per posta elettronica.

 

17. Materiale fotografico e video

I genitori o tutori del minore, in caso di partecipante minorenne, o il partecipante stesso, accettando queste condizioni di partecipazione, acconsentono che il materiale fotografico o video che riguarda il partecipante possa essere utilizzato per promuovere i programmi WEP in Italia e all’estero, mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale di WEP oppure su supporto cartaceo (depliant, volantino) fino a 7 anni dall’esperienza scelta.

 

18. foro competente

Salvo quanto previsto dalla normativa e tutela del consumatore, per ogni controversia derivante dalla stipulazione, validità, esistenza, esecuzione del presente contratto, è esclusivamente competente il foro di residenza del partecipante, con esclusione di qualsivoglia altro foro eventualmente alternativo o concorrente. 

 

19.  Informazioni al turista e Scheda Tecnica

Prima dell’inizio del programma WEP S.r.l. comunicherà al partecipante le seguenti informazioni:

a) orari, località di sosta intermedia e coincidenze; nel caso in cui l’orario esatto non sia ancora stabilito, l’organizzatore e, se del caso, il venditore, informano il viaggiatore dell’orario approssimativo di partenza e ritorno;

b) informazioni sull’identità del vettore aereo operativo, ove non nota al momento della prenotazione, giusta previsione art.11 Reg. Ce 2111/05 (Art. 11, comma 2 Reg. Ce 2111/05: “Se l’identità del vettore aereo effettivo o dei vettori aerei effettivi non è ancora nota al momento della prenotazione, il contraente del trasporto aereo fa in modo che il passeggero sia informato del nome del vettore o dei vettori aerei che opereranno in quanto vettori aerei effettivi per il volo o i voli interessati. In tal caso, il contraente del trasporto aereo farà in modo che il passeggero sia informato dell’identità del vettore o dei vettori aerei effettivi non appena la loro identità sia stata accertata ed il loro eventuale divieto operativo nell’Unione Europea”).

c) ubicazione, caratteristiche principali e, ove prevista, la categoria turistica dell’alloggio ai sensi della regolamentazione del Paese di destinazione; 

d) i pasti forniti inclusi o meno;

e) visite, escursioni o altri servizi inclusi nel prezzo totale pattuito del pacchetto;

f) i servizi turistici prestati al viaggiatore in quanto membro di un gruppo e, in tal caso, le dimensioni approssimative del gruppo;

g) la lingua in cui sono prestati i servizi;

h) se il viaggio o la vacanza sono idonei a persone a mobilità ridotta e, su richiesta del viaggiatore, informazioni precise sull’idoneità del viaggio o della vacanza che tenga conto delle esigenze del viaggiatore. Richieste particolari sulle modalità di erogazione e/o di esecuzione di taluni servizi facenti parte del pacchetto turistico, compresa la necessità di ausilio in aeroporto per persone con ridotta mobilità, la richiesta di pasti speciali a bordo o nella località di soggiorno, dovranno essere avanzate in fase di richiesta di prenotazione e risultare oggetto di specifico accordo tra il viaggiatore e l’Organizzatore, se del caso anche per il tramite dell’agenzia di viaggio mandataria.

i) il prezzo totale del pacchetto comprensivo di tasse e tutti i diritti, imposte e altri costi aggiuntivi, ivi comprese le eventuali spese amministrative e di gestione delle pratiche, oppure, ove questi non siano ragionevolmente calcolabili prima della conclusione del contratto, un’indicazione del tipo di costi aggiuntivi che il viaggiatore potrebbe dover ancora sostenere;

j) le modalità di pagamento, compreso l’eventuale importo o percentuale del prezzo da versare a titolo di acconto e il calendario per il versamento del saldo, o le garanzie finanziarie che il viaggiatore è tenuto a pagare o fornire;

k) il numero minimo di persone richiesto per il pacchetto e il termine di cui all’articolo 41, comma 5, lettera a), prima dell’inizio del pacchetto per l’eventuale risoluzione del contratto in caso di mancato raggiungimento del numero;

l) le informazioni di carattere generale concernenti le condizioni in materia di passaporti e/o visti, compresi i tempi approssimativi per l’ottenimento dei visti, e le formalità sanitarie del Paese di destinazione;

m) informazioni sulla facoltà per il viaggiatore di recedere dal contratto in qualunque momento prima dell’inizio del pacchetto dietro pagamento di adeguate spese di recesso o, se previste, le spese di recesso standard richieste dall’organizzatore ai sensi dell’articolo 41, comma l del D. Lgs. 79/2011 e specificate al successivo art. 10 comma 3;

n) informazioni sulla sottoscrizione facoltativa o obbligatoria di un’assicurazione che copra le spese di recesso unilaterale dal contratto da parte del viaggiatore o le spese di assistenza, compreso il rimpatrio, in caso di infortunio, malattia o decesso;

o) gli estremi della copertura di cui all’articolo 47, commi 1, 2 e 3 D. Lgs. 79/2011.

p) In caso di contratti negoziati fuori dei locali commerciali, il viaggiatore ha diritto di recedere dal contratto di vendita di pacchetto turistico entro un periodo di cinque giorni dalla data della conclusione del contratto o dalla data in cui riceve le condizioni contrattuali e le informazioni preliminari se successiva, senza penali e senza fornire alcuna motivazione. Nei casi di offerte di con tariffe sensibilmente diminuite rispetto alle offerte correnti, il diritto di recesso è escluso. In tale ultimo caso l’organizzatore documenta la variazione del prezzo evidenziando adeguatamente l’esclusione del diritto di recesso. 

Validità dell’opuscolo informativo: il presente opuscolo informativo è valido fino al 30 agosto 2019.

I cambi applicati per la determinazione delle quote di partecipazione sono stati rilevati sul sito della Banca d’Italia il giorno 6 agosto 2018. Il prezzo del programma è determinato nel contratto con riferimento alla quotazione del sito wep.it al momento della prenotazione.

I cambi applicati per la determinazione delle quote di partecipazione vengono aggiornati periodicamente, per informazioni sui costi dei programmi si rimanda a quanto indicato nella pagina di ogni specifico programma.

Organizzazione tecnica: WEP, C.so Vittorio Emanuele II 12 - 10123, Torino. P. IVA: 06977680013 – Licenza Regione Piemonte numero 32AV96.

Polizza assicurativa per responsabilità civile: Allianz SPA n. 112799188.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

CONDIZIONI GENERALI: WORLD TOUR / COMBOLINGUA


CONDIZIONI GENERALI PER IL WORLD TOUR E PER IL COMBOLINGUA

Le condizioni generali dei Soggiorni linguistici e/o dei programmi di lavoro, stage e volontariato si applicano ai WORLD TOUR e/o ai programmi ComboLingua.

CONDIZIONI SPECIALI PER IL WORLD TOUR E PER IL COMBOLINGUA

Tariffe
  • I prezzi indicati sul sito sono dei prezzi “a partire da”, basati sul periodo di “bassa stagione”. 
  • Il prezzo definitivo del tuo programma WORLD TOUR o ComboLingua sarà indicato nel tuo preventivo personalizzato. Il prezzo può variare a seconda delle date e delle modifiche apportate al programma iniziale. 
  • Se scegli l’opzione “con biglietto aereo” il prezzo definitivo ti sarà comunicato al momento dell’acquisto (dopo la conferma delle date di ogni programma e destinazione che lo compone). I prezzi dei biglietti aerei variano a seconda delle date, le tasse, le destinazioni, la velocità nella prenotazione e le disponibilità e pertanto il costo indicato al momento della prenotazione potrebbe subire notevoli variazioni anche superiori ai 200€. 
  • Per ridurre il rischio di supplemento, prenota il tuo viaggio con largo anticipo!

 

Viaggio indipendente tra ogni formula

Qualche giorno di viaggio indipendente (da 2 a 5) potrebbe essere necessario per facilitare gli spostamenti tra ogni destinazione / progetto. Questi ultimi saranno stabiliti al momento della prenotazione dei voli. In questo caso i costi di sistemazione, pasti e spostamenti saranno a tuo carico. 

  • Se desideri aggiungere dei giorni di viaggio indipendente, questi devono essere determinati al momento della richiesta di preventivo e seguendo le norme in materia di visto relative alla permanenza nel paese. 
  • L'assistenza del nostro partner locale non copre i periodi di viaggio indipendente. 

 

Preventivo
  • L’accettazione scritta del preventivo congiuntamente al versamento di un acconto di 500€, significa che la tua partecipazione al programma è definitiva. 
  • Tutte le modifiche entrano in atto dopo l’accettazione scritta del preventivo e sono soggette alle condizioni di modifica o di annullamento dei nostri partner locali. In alcuni casi non sarà possibile un cambiamento (data, durata, destinazione) per diverse ragioni (disponibilità dei voli e del programma, regole di immigrazione…).

 

Cambio date del biglietto aereo 
  • Se desideri modificare le date del tuo biglietto aereo durante il tuo soggiorno, dovrai contattarci immediatamente, almeno un mese prima della data del volo in questione. I cambi volo possono richiedere un supplemento e non sempre sono possibili.
  • Il "no show" (non presentarsi) su uno dei voli risulterà automaticamente in un annullamento completo del tuo biglietto.
  • Se scegli l’opzione “senza biglietto aereo”, dovrai attendere la conferma di tutti i programmi WEP e di tutte le date prima di poterlo acquistare e dovrai successivamente comunicare al tuo referente tutti gli operativi del volo ed eventuali cambi successivi. 

 

Visti / consigli per i viaggiatori

WEP ti fornirà le istruzioni relative alle diverse procedure di visto per le destinazioni scelte. E’ tuttavia possibile che nel frattempo le regolamentazioni di ingresso nel Paese cambino e pertanto da quel momento sarà tua responsabilità verificare la validità delle procedure presso le ambasciate del Paese in questione. Raccomandiamo inoltre di seguire i consigli di viaggio disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri.

CONDIzioni generali: studi universitari


CONDIzioni generali

Le seguenti condizioni di partecipazione sono state redatte in conformità alla CCV resa esecutiva con Legge 27/12/1977, n° 1084 e al Codice del Consumo, D. Legislativo n° 79/2011, articoli 32-51 che fanno riferimento all’attività dei Tour Operator.

                                                                     

1. MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Sei deciso a partire ed hai ricevuto informazioni esaurienti? Compila con cura la scheda di iscrizione online e invia la ricevuta del pagamento della quota di iscrizione via mail a info@wep.it. La quota di iscrizione copre le spese per l’apertura della tua pratica e, nel caso decidessi di annullare il viaggio, la quota di iscrizione non potrà essere rimborsata. Al ricevimento della tua scheda di partecipazione, ti invieremo una conferma scritta, accompagnata dai documenti necessari all’organizzazione del soggiorno. La validità della scheda di iscrizione e dell’acconto versato è di sei mesi dall’invio della scheda, dopo tale data le schede verranno eliminate e l’acconto non potrà essere restituito o utilizzato per altri programmi.

                                                                     

2. MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della quota del programma verrà definito a seconda della destinazione e relativo importo. L’intero importo, compresi eventuali supplementi come l’assicurazione o il volo aereo quando non incluso, dovrà dunque pervenire a WEP al più tardi sei settimane prima della partenza.

Potrai versare l’importo tramite (a scelta):

  • bonifico bancario intestato a WEP s.r.l., presso la Banca Sella, IBAN: IT03 B 03268 01010 000910798060
  • bollettino postale intestato a WEP cc postale 16459133
  • assegno non trasferibile intestato a WEP
  • bancomat / carta di credito (no American Express) o contanti (presso i nostri uffici) entro il limite di legge, comunicandoci il tuo nome, cognome e il programma scelto.

                                                                     

3. TEMPI DI ISCRIZIONE

L’anticipo con cui è necessario iscriversi è riportato per ogni programma ed è richiesto per una buona organizzazione del soggiorno. A volte, per alcune destinazioni, è necessario un visto di ingresso ed è bene quindi iscriversi in tempo per poter espletare le formalità per il visto.

 

4. DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

I documenti necessari per partire sono: per l’Europa la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto individuale in corso di validità (la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia); per i Paesi extra UE il passaporto individuale a lettura ottica con almeno sei mesi di validità.

WEP fornirà le informazioni per l’ottenimento del visto, ma è responsabilità del partecipante farne richiesta. WEP non potrà essere ritenuta responsabile della mancata partenza se il partecipante si presenterà in aeroporto con carta d’identità/passaporto scaduto oppure senza visto.

Le informazioni relative ai documenti per l’espatrio si intendono aggiornate al 27 luglio 2017: WEP declina ogni responsabilità nel caso in cui le norme in merito all’espatrio dovessero variare in data successiva a questa data.

                                                                     

5. COSTO DEL PROGRAMMA

Gran Bretagna: Il prezzo del programma (il cui importo indicativo in euro è pubblicato su questo sito) verrà corrisposto dallo studente direttamente all’università locale. Il servizio "Ucas Assistant" prevede il versamento di 100 € per l’opzione "Selected Universities" o di 495 € per l’opzione ”All Universities".

Stati Uniti, Canada, Australia: Il prezzo del programma è determinato nel contratto con riferimento alla quotazione pubblicata su questo sito al momento della prenotazione e del pagamento della quota di iscrizione. Il sito viene aggiornato periodicamente seguendo l’andamento del cambio dell’euro con le valute dei singoli Paesi. La quota non subirà quindi variazioni per oscillazioni valutarie successive alla prenotazione e pagamento dell’acconto, a meno che, al momento della prenotazione, le date e i prezzi non siano ancora confermati.

Eccetto dove menzionato il contrario, le quote di partecipazione non comprendono il volo di andata e ritorno, la sistemazione, le assicurazioni, le spese personali, i trasferimenti aeroportuali, i trasporti locali, le spese per il passaporto e per il visto.

                                                                     

6. DATE E DURATA DEI PROGRAMMI

La durata dei programmi e le date di partenza sono riportate in ogni programma. WEP si riserva il diritto di variare di un giorno la data di partenza se necessario per la buona organizzazione del programma o se è una necessità della compagnia aerea. In caso di arrivo ritardato nel Paese ospitante o in caso di mancata partecipazione parziale o totale al programma, non sarà riconosciuto alcun rimborso. Un rientro anticipato, per qualsiasi motivo, non dà diritto ad alcun rimborso.                                   

    

7. SISTEMAZIONE IN FAMIGLIA OSPITANTE

Alcuni programmi WEP prevedono la sistemazione in famiglia ospitante; per famiglia si intende un minimo di un componente adulto: le famiglie possono avere figli o non averne e vengono scelte senza discriminazione di etnia, di livello economico, culturale e sociale che potrà quindi essere differente dalla famiglia di origine. Le famiglie ospitanti si trovano sempre nelle zone di cintura delle città e in alcuni casi possono risultare essere distanti dal centro cittadino.

                                                                                                                                           

8. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Il partecipante, anche se maggiorenne, dà l’autorizzazione a WEP e ai suoi rappresentanti legali di prendere contatti ed informare i suoi genitori (decisione a discrezione di WEP e dei suoi rappresentanti), anche se non hanno stipulato un contratto con WEP, per qualsiasi episodio che possa alterare il buon funzionamento del programma, prima, durante o dopo lo svolgimento del programma.

Se il partecipante viaggia con un biglietto acquistato tramite WEP, dovrà rispettare le condizioni e le regole applicate dalla compagnia.

I viaggi non sono mai accompagnati, salvo dove diversamente indicato.                                                               

È importante fornire a WEP degli indirizzi e-mail corretti e controllarli regolarmente dal momento che la maggior parte delle comunicazioni e dei documenti saranno trasmessi per posta elettronica.

                                                                     

9. RECESSO E RIMBORSI

Il partecipante ha la facoltà di recedere dal contratto mediante lettera raccomandata ed e-mail: il recesso decorre dal momento in cui viene ricevuta da WEP la comunicazione del partecipante. Nessun rimborso è previsto nel caso di spese sostenute dal partecipante in conseguenza di violazioni della Legge del Paese ospitante o di una delle regole di WEP che preveda l’espulsione dal Paese se infranta. Nel caso in cui lo studente non sia in possesso dei previsti documenti di identità e/o eventuali visti necessari alla partenza, per questo motivo non possa effettuare il viaggio, non è previsto alcun rimborso. Ai sensi del D.L. 15/01/92 n° 50, il partecipante che abbia firmato il contratto per corrispondenza o comunque fuori dai locali di WEP ha diritto di recedere dal contratto inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a WEP entro 10 giorni dalla data del contratto stesso. WEP si impegna a restituire le somme ricevute entro 30 giorni dalla data dal ricevimento della comunicazione.

                                              

10. ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

È possibile e consigliabile stipulare contestualmente alla firma del contratto un’assicurazione facoltativa che copra le spese di annullamento del programma per cause od eventi oggettivamente documentabili e imprevedibili al momento della prenotazione, che colpiscano l’Assicurato, un suo familiare o il contitolare dell’azienda/studio associato. L’assicurazione viene stipulata con Allianz Global Assistance - prodotto Globy Giallo. Il costo dell’assicurazione è il 5,6% della quota; per maggior dettagli consultare il sito globy.allianz-assistance.it.

L’assicurazione deve essere richiesta tassativamente al momento dell’iscrizione e regolata insieme al pagamento della prima rata. Non è consentito stipulare l’assicurazione contro le spese di annullamento in momenti successivi alla sottoscrizione del contratto e pagamento della prima rata o essendo a conoscenza di cause che potrebbero comportare l’annullamento del viaggio. L’assicurazione contro le spese di annullamento può essere stipulata unicamente per i residenti in Italia.

           

11. ASSICURAZIONE INFORTUNI                                                               

Tutti i partecipanti sono tenuti ad avere un’assicurazione medica adeguata a coprire le spese sanitarie, il rimpatrio in caso di necessità e la responsabilità civile. Se non si dispone di un’assicurazione simile, WEP ne può proporre una completa (condizioni generali su richiesta) che copre malattie, incidenti, ricoveri, rimpatrio per ragioni di salute, visita di un genitore in caso di ricovero, bagagli, responsabilità civile verso persone o cose. Il costo dell’assicurazione è di 29 € al mese per la copertura base e di 44 € per la copertura estesa; la richiesta e il pagamento devono essere effettuati prima della partenza.

                                                                                                                      

12. VARIAZIONE DEL PROGRAMMA                                                                   

Nel caso in cui prima della partenza l’organizzazione abbia necessità di variare in modo significativo uno o più elementi fondamentali del contratto verrà data immediata notifica scritta al partecipante, il quale potrà accettare la proposta o recedere senza il pagamento di alcuna penale entro due giorni lavorativi dal ricevimento dell’avviso. La somma versata sarà restituita entro sette giorni lavorativi dal momento del recesso. Nel caso in cui, dopo la partenza, una parte essenziale dei servizi non possa essere erogata, l’organizzazione fornirà soluzioni alternative per la prosecuzione del soggiorno senza oneri a carico del partecipante, oppure rimborserà la differenza fra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Nel caso in cui non sia possibile alcuna soluzione alternativa o il consumatore partecipante non l’accetti, per un giustificato motivo, l’organizzazione rimborserà la differenza fra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato, mettendo a disposizione un mezzo di trasposto per il ritorno al luogo di partenza.

Nel caso in cui il partecipante richieda lo spostamento della partenza a un momento successivo rispetto a quello programmato, quale che sia la motivazione, verrà innanzitutto verificata la disponibilità del medesimo programma per il nuovo periodo scelto. In caso di disponibilità di posti, si comunica che le quote potrebbero subire variazioni.

                                                                     

14. CONTRATTO DI VIAGGIO                                                                    

Il contratto sarà disciplinato dalle condizioni di cui il contraente attesta di aver acquisito piena conoscenza e che dichiara di accettare, riportate - oltre che nel presente modulo - anche nei depliant, opuscoli, sito e qualsivoglia documentazione illustrativa del pacchetto turistico. Il contratto è inoltre disciplinato dalla CCV esecutiva con Legge 27/12/77 n° 1084 e dal d.lgs 79/2011. L’organizzatore si impegna, in ottemperanza all’art. 37 c.2 del d.lgs 79/2011, a fornire per iscritto tutte le informazioni necessarie prima della partenza, e in particolare generalità e recapito telefonico dei rappresentanti stranieri, in modo da permettere al partecipante di contattarli in caso di necessità.        

                                                                     

15. RESPONSABILITÀ DELL’ORGANIZZATORE                                                              

L’organizzatore risponde dei danni arrecati a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori di servizi, a meno che provi che l’evento sia derivato da fatto del consumatore o da fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore. La suddetta responsabilità è comunque soggetta ai limiti di cui agli artt. 44 e 45 del d.lgs 79/2011. L’organizzatore ha diritto di surrogarsi in tutti i diritti e azioni verso i terzi responsabili spettanti al partecipante che ha risarcito. Il partecipante è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

 

16. RESPONSABILITÀ DEI CITTADINI NON ITALIANI

È responsabilità dei cittadini non italiani informare WEP della propria cittadinanza e verificare tramite le proprie rappresentanze diplomatiche o quelle del Paese di destinazione le procedure necessarie per l’ottenimento del visto di ingresso, se necessario. In assenza di tale verifica, non potrà essere imputata alcuna responsabilità a WEP per la mancata partenza.

                                              

17. GARANZIE E RECLAMI                                                            

WEP ha stipulato con la Allianz Global Assistance una polizza di responsabilità civile corrispondente ai requisiti di cui all’art. 50 d.lgs 79/2011. I contratti di turismo organizzato sono assistiti da idonee garanzie prestate dall’Organizzatore e dell’Agente di viaggio intermediario che, per i viaggi all’estero e i viaggi che si svolgono all’interno di un singolo Paese assicurino, nei casi di insolvenza o fallimento dell’intermediario o dell’organizzatore, il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista.

A garanzia per i viaggiatori WEP ha aderito al fondo istituito presso ASTOI e denominato: "FONDO ASTOI A TUTELA DEI VIAGGIATORI", con sede in Viale Pasteur n.10, 00144 - Roma, C.F. 97896580582, Iscrizione Reg. Persone Giuridiche di Roma n. 1162/2016.

In caso di problemi e/o lamentele, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire in modo immediato e prioritario il coordinatore locale nel Paese in cui si trova il partecipante. In assenza di soluzione o intervento entro 48 ore, il partecipante e/o i suoi rappresentanti legali devono avvertire WEP, telefonicamente o tramite e-mail, affinché essa svolga quanto necessario per trovare una soluzione nel più breve tempo possibile.

Dopo il ritorno del partecipante, verranno presi in considerazione unicamente i reclami per i quali è dimostrato che WEP abbia avuto la possibilità di assumere il suo ruolo di organizzatore e per i quali sia stata adeguatamente avvisata in caso di eventuale inadempienza, secondo il paragrafo di cui sopra.

Ogni reclamo da parte del partecipante dovrà essere inoltrato a mezzo posta raccomandata A/R all’indirizzo della sede legale di WEP entro tre (3) mesi solari a partire dalla fine del soggiorno.

WEP si impegna a dare riscontro al cliente entro 5 giorni lavorativi e a fornire risposta entro un mese dalla ricezione del reclamo.

 

18. Materiale fotografico o video

I genitori o tutori del minore, in caso di partecipante minorenne, o il partecipante stesso, accettando queste condizioni di partecipazione, acconsentono che il materiale fotografico o video che riguarda il partecipante possa essere utilizzato per promuovere i programmi WEP in Italia e all’estero fino a 7 anni dall’esperienza.

                                                                     

19. FORO COMPETENTE                             

Salvo quanto previsto dalla normativa e tutela del consumatore, per ogni controversia derivante dalla stipulazione, validità, esistenza, esecuzione del presente contratto, è esclusivamente competente il foro di residenza del partecipante, con esclusione di qualsivoglia altro foro eventualmente alternativo o concorrente. Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c. il partecipante dichiara di approvare espressamente e specificamente le seguenti disposizioni del contratto: art. 2 (Modalità di pagamento); art. 9 (Recesso e rimborsi); art. 12 (Variazione del programma); art. 15 (Responsabilità dell’organizzatore); art. 17 (Garanzie e reclami); art. 18 (Foro competente).

                                                         

20. SCHEDA TECNICA                                                                    

Validità dei dettagli di ogni singolo programma: fino al 31 luglio 2018.

I cambi applicati per la determinazione delle quote di partecipazione vengono aggiornati periodicamente, per informazioni sui costi dei programmi si rimanda a quanto indicato nella pagina di ogni specifico programma.

Organizzazione tecnica: WEP, C.so Vittorio Emanuele II, 12 - 10123 Torino. Licenza Regione Piemonte numero 32AV96.

Polizza assicurativa per responsabilità civile: Allianz SPA n. 112799188.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

Condizioni generali: Programma gruppi con accompagnatore


Le seguenti condizioni di partecipazione sono state redatte in conformità al Codice del Turismo, D. Legislativo n° 79/2011, che regolamenta l’attività dei Tour Operator, come modificate dal D.lgs. 62/2018, che ha recepito la Direttiva UE 2015/2302. 

                        

1. MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Puoi iscriverti comodamente online, scegliendo il metodo di pagamento che preferisci per l'acconto, tra bonifico bancario, bollettino postale, PayPal, carta di credito o bancomat. L’acconto di iscrizione (€ 350 per le vacanze studio, € 200 per i work experience) copre le spese per l’apertura della tua pratica e sarà dedotto dalla quota totale del programma che hai scelto. Nel caso decidessi di annullare il viaggio, la quota di iscrizione non potrà essere rimborsata.

Al ricevimento della tua iscrizione, ti invieremo una conferma scritta, accompagnata dai documenti necessari all’organizzazione del soggiorno. La validità dell'iscrizione e dell’acconto versato è di 6 mesi, dopo tale data la tua iscrizione non verrà più considerata valida e l’acconto non potrà essere restituito o utilizzato per altri programmi.      

                        

2. MODALITÀ DI PAGAMENTO

Dopo il ricevimento della conferma da parte nostra, dovrai versare il 25% al netto dell’acconto di partecipazione mentre il saldo della quota è dovuto 45 giorni prima della partenza. L’intero importo dovuto, compresi eventuali supplementi come l’assicurazione o il volo aereo quando non incluso, dovrà dunque pervenire a WEP al più tardi sei settimane prima della partenza.

Potrai versare l’importo tramite (a scelta) :

  • bonifico bancario intestato a WEP s.r.l., presso Banca Unicredit, IBAN:  IT53Q0200801005000040339852
  • bollettino postale intestato a WEP cc postale 16459133
  • assegno non trasferibile intestato a WEP
  • bancomat / carta di credito (no American Express) o contanti (presso i nostri uffici) entro il limite di legge, comunicandoci il tuo nome, cognome ed il programma scelto.   

 

3. TEMPI DI ISCRIZIONE

L’anticipo con cui è necessario iscriversi è riportato per ogni programma ed è richiesto per una buona organizzazione del soggiorno. A volte, per alcune destinazioni, è necessario un visto di ingresso ed è bene quindi iscriversi in tempo per poter espletare le formalità per il visto.

WEP può accettare iscrizioni dell'ultimo minuto ma la disponibilità di programmi ed opzioni sarà limitata e in ogni caso legata ai tempi di ottenimento della documentazione richiesta per quel programma o destinazione.  

 

4. DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

I documenti necessari per partire sono: la carta d’identità in corso di validità e valida per l’espatrio (per l’Europa) o il passaporto in corso di validità (per le destinazioni extra europee) (la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia); si ricorda che le procedure per l’ottenimento del passaporto possono richiedere alcune settimane ed è quindi necessario inoltrare la domanda agli uffici competenti il prima possibile.

A tutti i minori di 14 anni che si recano all'estero senza un accompagnatore, è richiesta una dichiarazione parentale che i genitori dovranno sottoscrivere presso la Questura. Verrà rilasciato un modello che il minore dovrà presentare alla frontiera, insieme al proprio documento di identità in corso di validità e valido per l’espatrio.

WEP fornirà inoltre le informazioni per l’ottenimento del visto qualora la destinazione scelta lo richiedesse, ma è responsabilità del partecipante farne richiesta. WEP non potrà essere ritenuta responsabile della mancata partenza se il partecipante non otterrà il visto per ragioni non imputabili ad essa oppure se lo stesso si presenterà in aeroporto con carta d’identità/passaporto scaduto oppure senza visto. Le informazioni relative ai documenti per l’espatrio si intendono aggiornate all’ultima data di modifica delle condizioni di partecipazione sul sito WEP.

WEP declina ogni responsabilità nel caso in cui le norme di legge e/o i regolamenti relativi alle modalità per l’espatrio dovessero essere modificate dalle Autorità competenti in data successiva alla pubblicazione dell’aggiornamento delle condizioni di partecipazione sul sito WEP. Poiché le norme e le procedure che regolano l’ingresso in un Paese estero possono variare in qualsiasi momento, è in ogni caso responsabilità del partecipante verificare la validità delle istruzioni fornite da WEP rivolgendosi alle autorità competenti. È dunque fortemente consigliato seguire le informazioni e le raccomandazioni disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri (http://www.viaggiaresicuri.it) selezionando il Paese di destinazione e consultando la sezione “Informazioni generali” per dettagli aggiornati sul visto e le formalità valutarie e doganali.

 
5. COSTO DEL PROGRAMMA

Il prezzo del programma è determinato nel contratto con riferimento alla quotazione indicata su questo sito al momento della prenotazione e pagamento dell'acconto. Il sito viene aggiornato periodicamente seguendo l'andamento del cambio dell'Euro con le valute dei singoli paesi. La quota non subirà quindi variazioni (aumenti o diminuzioni) per oscillazioni valutarie successive alla prenotazione e al pagamento dell’acconto (e conseguente conferma di iscrizione al programma tramite la prima rata del 25%), a meno che, al momento della prenotazione, le date ed i prezzi non siano ancora confermati.

Nel caso di variazione di programma successivamente alla conferma di iscrizione, le quote verranno ricalcolate al momento della variazione.      

                        

6. DATE E DURATA DEI PROGRAMMI

La durata e le date di partenza sono riportate in ogni programma. In caso di festività nazionali con cadenza infrasettimanale la scuola/partner si riserva il diritto di non far recuperare il giorno di lezione perso. WEP si riserva il diritto di variare di un giorno la data di partenza se necessario per la buona organizzazione del programma o se è una necessità della compagnia aerea. In caso di arrivo ritardato nel Paese ospitante o in caso di mancata partecipazione parziale o totale al programma, non sarà riconosciuto alcun rimborso. Un rientro anticipato, per qualsiasi motivo, non dà diritto ad alcun rimborso.

                        

7. SISTEMAZIONE IN FAMIGLIA OSPITANTE

Alcuni programmi WEP prevedono la sistemazione in famiglia ospitante; per famiglia si intende un minimo di un componente adulto: le famiglie possono avere figli o non averne e vengono scelte senza discriminazione di etnia, di livello economico, culturale e sociale che potrà quindi essere differente dalla famiglia di origine. Non è pertanto ammesso il rifiuto della famiglia assegnata per i motivi sopra elencati. Le famiglie ospitanti si trovano sempre nelle zone di cintura delle città e in alcuni casi possono distare dal centro città fino a oltre sessanta minuti.

Nei casi in cui il programma preveda la condivisione della stanza è possibile esprimere una preferenza di condivisione. La preferenza, che va indicata nello spazio riservato ai commenti della scheda di iscrizione, ha valore puramente indicativo, è soggetta a disponibilità e non prevista in tutti i programmi.

 

8. programma work experience 

Il programma risponde ai requisiti per l’Alternanza Scuola-Lavoro, come previsto dalla Legge 107 del 13/07/2015 “La Buona Scuola”.

È interesse/compito di ogni partecipante verificare, con il proprio Istituto, le modalità con cui questa esperienza potrà essere riconosciuta come ASL. WEP si rende disponibile ad attivare la convenzione con la scuola italiana. 

La collocazione lavorativa avverrà in base alla competenza linguistica e al profilo risultante dal CV, compatibilmente con le preferenze espresse dallo studente e con la disponibilità delle aziende in loco. La tipologia di collocazione lavorativa non può essere garantita e potrà essere comunicata sotto data di partenza. 

 
9. USCITE PER MINORENNI

Nel quadro dei soggiorni linguistici e dei programmi estivi per minorenni, il corrispondente locale/scuola partner di WEP garantisce la presenza di responsabili durante la partecipazione a corsi, attività, sport ed escursioni organizzati direttamente dal corrispondente locale/scuola.

Tuttavia, né WEP né il corrispondente locale/scuola possono garantire un controllo dei partecipanti durante:

a) il tempo libero, sia esso previsto dopo i corsi o durante le escursioni;

b) le attività all’esterno dell’infrastruttura del corrispondente locale/scuola; 

c) durante gli spostamenti dalla famiglia ospitante/residence/college alla scuola e viceversa. 

Inoltre, tutti gli studenti dovranno rispettare gli orari serali imposti dal corrispondente locale/scuola o richiesti dai genitori naturali e le regole imposte dalla scuola e dal Paese ospitante in materia di consumo di bevande alcoliche e/o sostanze stupefacenti. Per i minori di 14 anni non è concesso uscire alla sera se non con un accompagnatore o un membro adulto della famiglia ospitante. Per i ragazzi tra i 15 e i 18 anni, l’autorizzazione ad uscire alla sera non accompagnati deve essere sottoscritta al momento dell’iscrizione. Lo studente è comunque obbligato a rientrare entro l’orario stabilito dalla scuola ospitante. L’organizzazione declina ogni responsabilità relativa alla tutela del ragazzo e alle garanzie del suo rientro.

                        

10. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti per destinazione, data o aeroporto di partenza, WEP si riserva il diritto di offrire soluzioni alternative. Nel caso in cui non sia possibile offrire soluzioni alternative o quelle proposte non vengano accettate, WEP rimborserà la quota già versata.

Il partecipante, anche se maggiorenne, dà l’autorizzazione a WEP e ai suoi rappresentanti legali di prendere contatti ed informare i suoi genitori (decisione a discrezione di WEP e dei suoi rappresentanti), anche se non hanno stipulato un contratto con WEP, per qualsiasi episodio che possa alterare il buon funzionamento del programma, prima, durante o dopo lo svolgimento del programma.

Se il partecipante viaggia con un biglietto acquistato tramite WEP, dovrà rispettare le condizioni e le regole applicate dalla compagnia.

I viaggi prevedono, per tutta la loro durata, la presenza di un accompagnatore selezionato da WEP, salvo dove diversamente indicato.

Alcune delle nostre scuole di lingua per partecipanti maggiorenni accettano partecipanti minorenni a condizione che questi ultimi forniscano un modulo d'autorizzazione specifico firmato dai genitori o dal loro rappresentante legale.

Sistemazione: le sistemazioni che prevedono bagno privato dispongono di un solo bagno per camera, anche in caso di camera condivisa. 

Attenzione: È importante fornire a WEP degli indirizzi e-mail corretti e controllarli regolarmente dal momento che la maggior parte delle comunicazioni e dei documenti saranno trasmessi per posta elettronica.

 

11. RECESSO E RIMBORSI 

Il partecipante ha la facoltà di recedere dal contratto mediante lettera raccomandata, fax e mail: il recesso avrà efficacia dal momento in cui la comunicazione sarà ricevuta da WEP. In caso di recesso, saranno restituite le somme versate dal partecipante eccezion fatta per la quota di iscrizione (80 € per i soggiorni in Europa, 120 € per i soggiorni oltreoceano) e, a titolo di penale, un importo pari alle seguenti percentuali della restante quota di partecipazione: 50% se il recesso avviene oltre 45 giorni prima della data di partenza, 80% se il recesso avviene fra 45 e 15 giorni prima della data di partenza, 100% oltre tale data. Nessun rimborso è previsto nel caso di spese sostenute dal partecipante in conseguenza di violazioni della Legge del Paese ospitante o di una delle regole di WEP che preveda l’espulsione dal Paese se infranta. Nel caso in cui lo studente non sia in possesso dei previsti documenti di identità e/o eventuali visti necessari alla partenza, per questo motivo non possa effettuare il viaggio, non è previsto alcun rimborso.
Ai sensi dell’art. 32, comma 2, D.lgs. 79/2011 e dell’art. 52 D.lgs. 206/05, il partecipante che abbia firmato il contratto per corrispondenza o comunque fuori dai locali di WEP, ha diritto di recedere il contratto inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a WEP entro 14 giorni dalla data del contratto. WEP si impegna a rimborsare le somme ricevute entro 10 giorni dalla data della notifica. Dal momento dell’acquisto, che si intende perfezionato all’atto dell’iscrizione, il costo dei biglietti ferroviari, del pullman, dei voli “low cost” e delle tariffe aeree speciali non sono rimborsabili.

                

12. ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

É possibile e consigliabile stipulare contestualmente alla firma del contratto un’assicurazione facoltativa che copra le spese di annullamento del programma per cause od eventi oggettivamente documentabili ed imprevedibili al momento della prenotazione, che colpiscano l’Assicurato, un suo familiare o il co-titolare dell’azienda/studio associato. L’assicurazione viene stipulata con Allianz Global Assistance - prodotto Globy Giallo. Il costo dell’assicurazione è il 5,6% della quota; per maggior dettagli consultare il sito www.globy.it.

L’assicurazione deve essere richiesta tassativamente al momento dell’iscrizione e regolata insieme al pagamento della prima rata. Non è consentito stipulare l’assicurazione contro le spese di annullamento in momenti successivi alla sottoscrizione del contratto e pagamento della prima rata o essendo a conoscenza di cause che potrebbero comportare l’annullamento del viaggio. L'assicurazione contro le spese di annullamento può essere stipulata unicamente per i residenti in Italia.

                

13. ASSICURAZIONE viaggio                        

Tutti i pacchetti includono l’assicurazione medico/bagaglio.

L’assicurazione medico/bagaglio e responsabilità civile è sempre inclusa per le Vacanze Studio durante l’estate.

L’assicurazione responsabilità civile può essere aggiunta, su specifica richiesta, ai pacchetti di Stage Linguistico.

 

14. VARIAZIONE DEL PROGRAMMA                        

Nel caso in cui prima della partenza l’organizzazione abbia necessità di variare in modo significativo uno o più elementi fondamentali del contratto verrà data immediata notifica scritta al partecipante, il quale potrà accettare la proposta o recedere senza il pagamento di alcuna penale entro due giorni lavorativi dal ricevimento dell’avviso. La somma versata sarà restituita entro 14 giorni lavorativi dal momento del recesso. Nel caso in cui, dopo la partenza, una parte essenziale dei servizi non possa essere erogata, l’organizzazione fornirà soluzioni alternative per la prosecuzione del soggiorno senza oneri a carico del partecipante, oppure rimborserà la differenza fra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Nel caso in cui non sia possibile alcuna soluzione alternativa o il partecipante non l’accetti, per un giustificato motivo, l’organizzazione rimborserà la differenza fra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato, mettendo a disposizione un mezzo di trasposto equivalente per il ritorno al luogo di partenza. Nel caso di annullamento del programma da parte di WEP, verrà restituita l’intera quota versata dal partecipante.

Nel caso in cui il partecipante richieda lo spostamento della partenza a un momento successivo rispetto a quello programmato, quale che sia la motivazione, verrà innanzitutto verificata la disponibilità del medesimo programma per il nuovo periodo scelto. In caso di disponibilità di posti, si comunica che le quote potrebbero subire variazioni.

Il partecipante rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che WEP ne sia informata per iscritto e che il sostituto soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio.

WEP si riserverà il diritto di riconfermare la disponibilità e comunicherà al subentrante le spese aggiuntive sostenute che si ritengono totalmente a carico del subentrante stesso.

 

15. CONTRATTO di servizio turistico e culturale                       

Il contratto sarà disciplinato dalla proposta di contratto di servizio turistico e culturale e dalle condizioni di partecipazione, riportate - oltre che nel presente modulo - anche nei dépliant, opuscoli e qualsivoglia altra documentazione illustrativa del pacchetto turistico e delle quali il partecipante attesterà di aver acquisito piena conoscenza e che dichiarerà di accettare. Il contratto è inoltre disciplinato dalla Convenzione di Bruxelles del 23 aprile 1970 (CCV) resa esecutiva con legge 1084/77 e dal D. Lgs 79/2011 (Codice del turismo) come modificato dal D. Lgs. 62/2018, che ha recepito la Direttiva UE 2015/2302. L’organizzatore si impegna, in ottemperanza all’art. 34 del D. Lgs. 79/2011, a fornire per iscritto tutte le informazioni necessarie prima della partenza, e in particolare generalità e recapito telefonico dei rappresentanti stranieri, in modo da permettere al partecipante di contattarli in caso di necessità.    
Taluni documenti o informazioni, anche tenuto conto del tipo di servizio offerto dall’organizzatore, potranno essere forniti al partecipante per iscritto in lingua inglese. In ogni caso, nessuna responsabilità potrà essere imputata all’organizzatore per eventuali conseguenze derivanti dalla non corretta comprensione delle indicazioni fornite nella lingua straniera.   

                        

16. REGIME DI RESPONSABILITÀ E LIMITI DEL RISARCIMENTO. PRESCRIZIONE.                        

WEP S.r.l. risponde dei danni arrecati al partecipante a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del viaggiatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere.

L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde delle obbligazioni relative alla organizzazione ed esecuzione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e per l’esecuzione del mandato conferitogli dal viaggiatore, per come specificamente previsto dall’art. 50 del Codice del Turismo compresi gli obblighi di garanzia di cui all’art. 47.

I risarcimenti di cui agli artt. 43 e 46 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto in essi previsto e comunque nei limiti stabiliti dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile, ad eccezione dei danni alla persona non soggetti a limite prefissato. 

1. Il diritto alla riduzione del prezzo o al risarcimento dei danni per le modifiche del contratto di vendita di pacchetto turistico o del pacchetto sostitutivo, si prescrive in due anni a decorrere dalla data del rientro del viaggiatore nel luogo di partenza.

2. Il diritto al risarcimento del danno alla persona si prescrive in tre anni a decorrere dalla data di rientro del viaggiatore nel luogo di partenza o nel più lungo periodo previsto per il risarcimento del danno alle persone dalle disposizioni che regolano i servizi compresi nel pacchetto. Il viaggiatore, in ossequio agli obblighi di correttezza e buona fede di cui agli articoli 1175 e 1375 del codice civile, informa l’organizzatore, direttamente o tramite il venditore, tempestivamente, tenuto conto delle circostanze del caso, di eventuali difetti di conformità rilevati durante l’esecuzione di un servizio turistico previsto dal contratto di vendita di pacchetto turistico.

3. Se uno dei servizi turistici non è eseguito secondo quanto pattuito nel contratto di vendita di pacchetto turistico, l’organizzatore pone rimedio al difetto di conformità, a meno che ciò risulti impossibile oppure risulti eccessivamente oneroso, tenendo conto dell’entità del difetto di conformità e del valore dei servizi turistici interessati dai difetti. Se l’organizzatore non pone rimedio al difetto, il viaggiatore ha diritto alla riduzione del prezzo nonché al risarcimento del danno che abbia subito in conseguenza del difetto di conformità, a meno che l’organizzatore dimostri che il difetto di conformità è imputabile al viaggiatore o ad un terzo estraneo alla fornitura dei servizi turistici o è a carattere inevitabile o imprevedibile oppure dovuto a circostanze straordinarie ed inevitabili. 

4. Fatte salve le eccezioni di cui sopra, se l’organizzatore non pone rimedio al difetto di conformità entro un periodo ragionevole fissato dal viaggiatore con la contestazione effettuata ai sensi del comma 2, questi può ovviare personalmente al difetto e chiedere il rimborso delle spese necessarie, ragionevoli e documentate; se l’organizzatore rifiuta di porre rimedio al difetto di conformità o se è necessario avviarvi immediatamente non occorre che il viaggiatore specifichi un termine.

Se un difetto di conformità costituisce un inadempimento di non scarsa importanza e l’organizzatore non vi ha posto rimedio con la contestazione tempestiva effettuata dal viaggiatore, in relazione alla durata ed alle caratteristiche del pacchetto, il viaggiatore può risolvere il contratto con effetto immediato, o chiedere – se del caso – una riduzione del prezzo, salvo l’eventuale risarcimento del danno. 

L’Organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire, per qualsiasi ragione tranne che per fatto proprio del viaggiatore, una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto, dovrà predisporre adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato non comportanti oneri di qualsiasi tipo a carico del viaggiatore, oppure rimborsare quest’ultimo nei limiti della differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate.

Il viaggiatore può respingere le soluzioni alternative proposte solo se non sono comparabili quanto convenuto nel contratto o se la riduzione del prezzo concessa è inadeguata. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal viaggiatore poiché non comparabile a quanto convenuto nel contratto o poiché la concessa riduzione del prezzo è inadeguata, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

 

17. RESPONSABILITÀ DEI CITTADINI NON ITALIANI

È responsabilità dei cittadini non italiani informare WEP della propria cittadinanza e verificare tramite le proprie rappresentanze diplomatiche o quelle del Paese di destinazione le procedure necessarie per l’ottenimento del visto di ingresso, se necessario. In assenza di tale verifica, non potrà essere imputata alcuna responsabilità a WEP per la mancata partenza. 

Si segnala che alcuni programmi, a causa di limitazioni nel rilascio dei necessari visti, potrebbero non essere fruibili per i cittadini non europei.

 

18. GARANZIE                        

I programmi WEP sono assistiti da idonee garanzie prestate dall’Organizzatore e dell’Agente di viaggio intermediario che, per i viaggi all’estero e i viaggi che si svolgono all’interno di un singolo Paese assicurino, nei casi di insolvenza o fallimento dell’intermediario o dell’organizzatore, il rimborso del costo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista.

A garanzia dei partecipanti, WEP S.r.l. ha aderito al fondo istituito presso ASTOI e denominato: “FONDO ASTOI A TUTELA DEI VIAGGIATORI”, con sede in Viale Pasteur n.10, 00144 - Roma, C.F. 97896580582, Iscrizione Reg. Persone Giuridiche di Roma n. 1162/2016.

 

19. MATERIALE FOTOGRAFICO O VIDEO

I genitori o tutori del minore, in caso di partecipante minorenne, o il partecipante stesso, accettando queste condizioni di partecipazione, acconsentono che il materiale fotografico o video che riguarda il partecipante possa essere utilizzato per promuovere i programmi WEP in Italia e all’estero, mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale di WEP oppure su supporto cartaceo (depliant, volantino) fino a 7 anni dall’esperienza scelta.

                        

20. FORO COMPETENTE            

Salvo quanto previsto dalla normativa e tutela del consumatore, per ogni controversia derivante dalla stipulazione, validità, esistenza, esecuzione del presente contratto, è esclusivamente competente il foro di residenza del partecipante, con esclusione di qualsivoglia altro foro eventualmente alternativo o concorrente. 

                    

21. INFORMAZIONI AL TURISTA E SCHEDA TECNICA                             

Prima dell’inizio del programma WEP S.r.l. comunicherà al partecipante le seguenti informazioni:

a) orari, località di sosta intermedia e coincidenze; nel caso in cui l’orario esatto non sia ancora stabilito, l’organizzatore e, se del caso, il venditore, informano il viaggiatore dell’orario approssimativo di partenza e ritorno;

b) informazioni sull’identità del vettore aereo operativo, ove non nota al momento della prenotazione, giusta previsione art.11 Reg. Ce 2111/05 (Art. 11, comma 2 Reg. Ce 2111/05: “Se l’identità del vettore aereo effettivo o dei vettori aerei effettivi non è ancora nota al momento della prenotazione, il contraente del trasporto aereo fa in modo che il passeggero sia informato del nome del vettore o dei vettori aerei che opereranno in quanto vettori aerei effettivi per il volo o i voli interessati. In tal caso, il contraente del trasporto aereo farà in modo che il passeggero sia informato dell’identità del vettore o dei vettori aerei effettivi non appena la loro identità sia stata accertata ed il loro eventuale divieto operativo nell’Unione Europea”).

c) ubicazione, caratteristiche principali e, ove prevista, la categoria turistica dell’alloggio ai sensi della regolamentazione del Paese di destinazione; 

d) i pasti forniti inclusi o meno;

e) visite, escursioni o altri servizi inclusi nel prezzo totale pattuito del pacchetto;

f) i servizi turistici prestati al viaggiatore in quanto membro di un gruppo e, in tal caso, le dimensioni approssimative del gruppo;

g) la lingua in cui sono prestati i servizi;

h) se il viaggio o la vacanza sono idonei a persone a mobilità ridotta e, su richiesta del viaggiatore, informazioni precise sull’idoneità del viaggio o della vacanza che tenga conto delle esigenze del viaggiatore. Richieste particolari sulle modalità di erogazione e/o di esecuzione di taluni servizi facenti parte del pacchetto turistico, compresa la necessità di ausilio in aeroporto per persone con ridotta mobilità, la richiesta di pasti speciali a bordo o nella località di soggiorno, dovranno essere avanzate in fase di richiesta di prenotazione e risultare oggetto di specifico accordo tra il viaggiatore e l’Organizzatore, se del caso anche per il tramite dell’agenzia di viaggio mandataria.

i) il prezzo totale del pacchetto comprensivo di tasse e tutti i diritti, imposte e altri costi aggiuntivi, ivi comprese le eventuali spese amministrative e di gestione delle pratiche, oppure, ove questi non siano ragionevolmente calcolabili prima della conclusione del contratto, un’indicazione del tipo di costi aggiuntivi che il viaggiatore potrebbe dover ancora sostenere;

j) le modalità di pagamento, compreso l’eventuale importo o percentuale del prezzo da versare a titolo di acconto e il calendario per il versamento del saldo, o le garanzie finanziarie che il viaggiatore è tenuto a pagare o fornire;

k) il numero minimo di persone richiesto per il pacchetto e il termine di cui all’articolo 41, comma 5, lettera a), prima dell’inizio del pacchetto per l’eventuale risoluzione del contratto in caso di mancato raggiungimento del numero;

l) le informazioni di carattere generale concernenti le condizioni in materia di passaporti e/o visti, compresi i tempi approssimativi per l’ottenimento dei visti, e le formalità sanitarie del Paese di destinazione;

m) informazioni sulla facoltà per il viaggiatore di recedere dal contratto in qualunque momento prima dell’inizio del pacchetto dietro pagamento di adeguate spese di recesso o, se previste, le spese di recesso standard richieste dall’organizzatore ai sensi dell’articolo 41, comma l del D. Lgs. 79/2011 e specificate al successivo art. 10 comma 3;

n) informazioni sulla sottoscrizione facoltativa o obbligatoria di un’assicurazione che copra le spese di recesso unilaterale dal contratto da parte del viaggiatore o le spese di assistenza, compreso il rimpatrio, in caso di infortunio, malattia o decesso;

o) gli estremi della copertura di cui all’articolo 47, commi 1, 2 e 3 D. Lgs. 79/2011.

p) In caso di contratti negoziati fuori dei locali commerciali, il viaggiatore ha diritto di recedere dal contratto di vendita di pacchetto turistico entro un termine di 14 giorni dalla data della conclusione del contratto o dalla data in cui riceve le condizioni contrattuali e le informazioni preliminari se successiva, senza penali e senza fornire alcuna motivazione. Nei casi di offerte di con tariffe sensibilmente diminuite rispetto alle offerte correnti, il diritto di recesso è escluso. In tale ultimo caso l’organizzatore documenta la variazione del prezzo evidenziando adeguatamente l’esclusione del diritto di recesso. 
                  
Validità dei programmi: vedasi indicazioni in ogni singolo programma.

Cambi applicati per la determinazione delle quote di partecipazione: vengono aggiornati periodicamente, per informazioni sui costi dei programmi si rimanda a quanto indicato nella pagina di ogni specifico programma.

Organizzazione tecnica: WEP, C.so Vittorio Emanuele II 12 - 10123, Torino P. IVA: 06977680013. Licenza Regione Piemonte numero 32AV96.

Polizza assicurativa per responsabilità civile: Allianz SPA n. 112799188. 

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 269/98: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

  • Data ultima modifica: 01/01/2018
it 0 0 wep.it Aggiungi almeno una formula Formula aggiunta! Puoi confrontare al massimo 3 formule diverse. Togline una se ne vuoi aggiungere una nuova. Hai già aggiunto questa formula